Ultim'ora

PIETRAVAIRANO – Lotta alla cave e al cementificio, Zarone: la nostra vittoria si basa su onestà, serietà e sana politica

PIETRAVAIRANO – Le ultime decisioni del Tar di Napoli hanno segnanto una svolta importantissima nella lotta contro le cave e il cementificio su Monte Monaco. L’impianto non si farà mai se il comune non firmerà l’accordo. Ecco le ragioni del  primo cittadino Francesco Zarone:

“La vittoria contro le cave e il cementificio è la vittoria del  popolo di Pietravairano. E’ la vittoria di tutti noi contro coloro che vogliono predare il nostro paesaggio, le nostre colline, la nostra tranquillità.  E’ una vittoria che ha trovato le fondamenta su tre principi: onestà, serietà e sana politica. Con la vittoria contro le cave noi del gruppo La Svolta, abbiamo mantenuto e portato a termine il punto più qualificante e difficile del nostro programma elettorale; un successo che appare miracoloso se si considera la situazione che avevamo ereditato.

“Mi rivolgo ai miei cittadini per ricordare loro di guardare con ottimismo e positività il nostro modo di fare politica, questo modo di fare politica. Un modo che avvicina le persone per bene, giovani e non, alla politica e alle istituzioni.  In un periodo di antipolitica generale, dove gli interessi di pochi sembrano prevalere su quelli collettivi, noi abbiamo esattamente dimostrato il contrario”

Volevano ingannarci con un piatto di minestra, sventolandoci sotto il naso qualche posto di lavoro nascondendoci che dall’altra parte della medaglia c’è solo la devastazione e l’inquinamento. Pensavano – i sostenitori dell’impianto – di trovare degli sprovveduti facilmente soggiogabili. Il popolo di Pietravairano, invece, ha reagito con fermezza e con determinazione respingendo ogni attacco contro il nostro futuro. Un grazie particolare al comitato civico, guidato da Maria Acquaro, che ha saputo catalizzare la protesta popolare contro il progetto del gruppo Moccia. Sono grato anche a tutti i tecnici e ai legali che hanno collaborato fornendo, alla fine, un contributo validissimo per il successo finale.  Un grazie particolare anche ai tanti sindaci dei comuni vicini che hanno sostenuto con atti ufficiali la nostra battaglia.

Non ci siamo spaventati nemmeno quando i legali del gruppo Moccia hanno chiesto risarcimento danni (ci vuole davvero tanta fantasia per ipotizzare una cosa del genere) milionario. Siamo sempre stati sicuri di essere dalla parte giusta, siamo sempre stati convinti che preservare il nostro ambiente è la migliore eredità che si potrà lasciare ai nostri figli e ai nostri nipoti. E’ stata una battaglia durissima ma alla fine i nostri principi hanno trionfato. Non possiamo trascurare però che questa battaglia poteva essere evitata se chi amministrava il nostro paese, alcuni anni fa, avesse impugnato il piano cave nelle sede opportune, nei tempi dovuti.  Invece ciò non è stato fatto e Pietravairano ha rischiato si essere divorato dall’industria del cemento.  Questa vittoria, sancita dai giudici del Tar, però non deve farci abbassare la guardia perché, son certo, i fautori delle cave e del cementificio restano in agguato; sono figure che appaiono come agnelli ma, in realtà, sono voraci come lupi”.

Guarda anche

Calvi Risorta – Capannone in fiamme, nube tossica sulla zona

Calvi Risorta – Improvvisamente il fumo si è levato verso il cielo e le fiamme …

4 commenti

  1. Caro Sindaco ormai la gente in genere e il popolo di Pietravairano ne ha piene le tasche delle belle parole sull ambiente, il territorio, i cittadini non mangiano e non pagano la tasse con le belle parole e l ambiente aria pulita ecc ecc…..non riesco a capire se caro sindaco ti sei reso conto che molti padri di famiglia molti ragazzi sono senza lavoro…….ma credo che questo non ti interessi come non interessi a quelle quattro zucche vuote che come satelliti ti girano intorno con impieghi ottenuti con super raccomandazioni se non a quest’ora erano a zappare la terra in mezzo la natura…..Ora tocca a te caro Sindaco tocca a te trovare l alternativa per creare lavoro e impieghi a Pietravairano…..dai c’e’ la puoi fare!!!!!!!!

  2. l'uccellino...

    Sindaco, GRAZIE.

  3. Sindaco sei una delle poche note positive del nostro territorio. Ma stai attento, provano a sfiancarti…
    Intanto, da noi, complimenti per il risultato. Buon lavoro !!!!!!!

  4. BASTA CON QUESTI SLOGAN … VI RIEMPITE LA BOCCA UN UN RISULTATO CHE NON E’ NEPPURE FARINA DEL VOSTRO SACCO ! SIETE DEGLI INCAPACI E BUGIARDI !