Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Ricettazione, denunciati due “furbacchiotti” paesani

VAIRANO PATENORA – Trovano un portafogli, si impossessano dei soldi contenuti all’interno e utilizzano il bancomat per prelevare mille euro. Avrebbero potuto fare un nobile gesto riconsegnando tutto alla legittima proprietaria, invece, si comportano come furfantelli qualsiasi. Vengono pero’ scoperti dai carbinieri e denciati per ricettazione. Due uomini di Vairano Patenora, uno di 35 anni, l’altro 25 anni, protagonisti- negativi di una vicenda che vede come vittima una donna, una donna residente a Bergamo che era ritornata a Vairano per trascorrere un periodo di ferie. La signora alcuni giorni fa, stava trascorrendo qualche ora in compagnia di alcune amiche nella villa comunale di Vairano Patenora, qui smarri’ il suo portafogli. I due amici qualche minuto piu’ tardi avvistarono il “prezioso” contenitore e si avventarono su di esso come un rapace sulla preda. Intascarono il contante, circa 150 euro e utilizzarono il bancomat con il quale prelevarono mille euro. Dopo la denuncia fatta dalla vittima, i carabinieri guidati dal maresciallo Palazzo in poche ore hanno risolto il caso incastrando i due “furbacchiotti”paesani: un ex ristoratore e un suo amico.

Guarda anche

Mignano Monte Lungo – Anziano sui binari, salvato dai Carabinieri. Trasportato in ospedale

Mignano Monte Lungo – Un uomo 70enne, in stato confusionale, è stato salvato dai carabinieri, …

3 commenti

  1. Furbacchiotti? MARIUOLI!

  2. Bravi i carabinieri

  3. grillo sparlante

    Complimenti al maresciallo Palazzo.
    Speriamo solo che la giustizia non vanifichi il lavoro delle forze dell’ordine!!!