Ultim'ora
Ernesto Simeone e Giuseppe Di Lorenzo

Sessa Aurunca / Mondragone – Traffico di droga, arrestati genero e nipote del boss

Sessa Aurunca / Mondragone – Pesante colpo inflitto oggi dai Carabinieri della locale Compagnia – guidati dal capitano Russo – alla malavita organizzata. I militari dell’arma, infatti, hanno tratto in arresto il genero e il nipote del boss. Sono finiti in carcere Ernesto Simeone e Giuseppe Di Lorenzo. Ironia della sorte ha voluto che proprio ieri il boss, Gaetano Di Lorenzo, era uscito dal carcere dopo aver scontato diversi anni al regime del 41 bis. L’arresto del genero e del nipote del boss rientra all’interno di una più vasta indagine che ha portato ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 8 persone nelle province di Caserta, Napoli, Catania e Siena. Cinque persone sono finite in carcere e altri 3 agli arresti domiciliari: sono gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Guarda anche

TEANO / PIETRAMELARA / SESSA AURUNCA – Diocesi, nuove nomine del Vescovo

TEANO / PIETRAMELARA / SESSA AURUNCA (di Nicolina Moretta) – Continua il riassetto della Diocesi …