Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora / Pratella –  Dramma della disperazione: uccide la madre malata terminale e poi si uccide

Vairano Patenora / Pratella – Tragedia familiare nel cuore del centro storico di Vairano Patenora, esattamente lungo via Greci. Qui, questa mattina presto un uomo di circa 50 anni, Antonio Di Muccio, ha ucciso la madre con un colpo d’arma da fuoco. Poi avrebbe rivolto l’arma contro se stesso uccidendosi. Alla base della tragedia ci sarebbe la disperazione. La donna, infatti, era da tempo affetta da una grave malattia. Proprio Antonio, operaio agricolo, assisteva la madre – Florinda Cappelli, originaria di Pratella, – di 69 anni. La pistola usata per consumare il delitto e per poi suicidarsi era un’arma clandestina. Sul posto stanno operando i carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Palazzo.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Ospedale: medico e infermiere si picchiano al pronto soccorso. La paziente scappa piangendo

Piedimonte Matese – E’ accaduto durante la notte appena trascorsa. Questa volta non è stato …