Ultim'ora

Sessa Aurunca –  Poliambulatorio cardiologia: 9 mesi di attesa per una visita. Vergogna assoluta Asl

Sessa Aurunca – Se un cittadino ha bisogno di una visita cardiologica deve attendere fino a giugno 2023. Secondo la “logica” dell’Azienda Sanitaria una persona che ha bisogno di una visita cardiologica può attendere 9 mesi? Alla luce di questa sconcertante situazione il dubbio è: vietato ammalarsi? Oppure, morite pure al servizio sanitario non interessa nulla?
La problematica è stata sollevata da alcuni cittadini che attraverso una nota affermano: “Altre novità sul fronte sanità a Sessa Aurunca, vista la vicenda sulla salute mentale di Sessa Aurunca dove nessuno si è interessato in merito, oggi i cittadini ci hanno fatto rilevare che recandosi presso i poliambulatori di Sessa per prenotare una visita cardiologica, la prenotazione viene fissata per giugno 2023. Un paziente per un problema cardiologico come fa ad avere un appuntamento con quest’attesa? Noi del comitato abbiamo indagato a livello centrale e ci hanno riferito che prima presso i poliambulatori di Sessa c’era un cardiologo in turno il giovedì ed il venerdì, lo stesso è stato spostato il venerdì in altra sede lasciando vuoto il venerdì la sede di Sessa Aurunca. Ma la domanda che ci poniamo e che se esiste un direttore di distretto che rimpiazzi immediatamente queste ore scoperte e previste dalla legge. Come si sposta uno specialista? Le ore vanno rimpiazzate allo stesso ambulatorio, in tutto ciò paga sempre l’utente il quale non può recarsi neanche in ospedale dove le prenotazioni sono bloccate e sono costretti ad andare solo sul privato, speriamo che il direttore del distretto 14 Moretta provveda immediatamente a tale scempio”. (nota a cura del comitato di utenti)

Guarda anche

Sessa Aurunca / Cellole – Braccianti sfruttati, costretti al silenzio e a bere di nascosto

Sessa Aurunca / Cellole – Un’ inchiesta dei carabinieri del Nil ha portato all’applicazione di …