Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Teano – Cade in un burrone, giovane salvato dal suo telefonino

Teano – Una caviglia rotta, tanta paura e tanta preoccupazione. Sono i “numeri” principali della vicenda accaduta ieri sera nel centro sidicino. Un giovane del paese dopo essere finito in un burrone è riuscito, attraverso il proprio telefono cellulare a chiamare la madre per chiedere aiuto. La donna, a sua volta, ha allertato i carabinieri che hanno fatto scattare la macchina dei soccorsi. In poco tempo il giovane è stato individuato, recuperato e portato in ospedale per le cure del caso. Ma sono stati momenti di fortissima preoccupazione e tensione per la famiglia e per tante persone che sono intervenute. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione e quelli del nucleo operativo e radiomobile provenienti dalla compagnia di Capua, e i vigili del fuoco. In poco tempo il giovane è stato localizzato nella zona orto Ceraso, in quella fascia di territorio che porta alle Rocce del Diavolo. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118 che ha trasferito il giovane presso la struttura sanitaria di Caserta.

Guarda anche

Milioni di litri di alcol di contrabbando: venti denunce e un arresto

Caserta – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso, con il coordinamento della Procura …