Ultim'ora

Liberi – Minacce per “contrasti politici”, scoperte munizioni clandestine: sequestro e denuncia

Liberi – Dopo la sfida elettorale due “nemici” si sono incontrati per caso lungo una strada del paese. Il sostenitore della lista vincente, rivolgendosi, all’altro – sostenitore della lista opposta, sconfitta – avrebbe ironizzato: stai ancora davanti alla scuola a contare le schede? Sarebbe nata una vivace discussione sfociata poi in una lite con pesanti minacce. Sarebbe scattata anche la denuncia presso i carabinieri di Formicola, competenti per territorio, che avrebbero subito avviato l’iter procedurale previsto in casi del genere. Proprio nel rispetto del protocollo avrebbe proceduto a sequestrare le armi, legalmente detenuto, all’uomo autore delle minacce. Durante il controllo i militari dell’arma – guidati dal maresciallo D’Amico – avrebbero anche scoperto munizioni clandestine che sarebbero state sequestrate mentre a carico dell’uomo sarebbe scattata la denuncia a piede libero.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Ospedale: medico e infermiere si picchiano al pronto soccorso. La paziente scappa piangendo

Piedimonte Matese – E’ accaduto durante la notte appena trascorsa. Questa volta non è stato …