Ultim'ora

Roccamonfina – Accusata di rapina: 21enne scarcerata, andrà in comunità

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Roccamonfina – L’avvocato Gabriele Gallo, difensore dell’indagata, è riuscito ad ottenere la scarcerazione di Annamaria Di Petrillo che si trovava in carcere da diversi mesi. Andrà in un’apposita struttura fuori provincia dove dovrà osservare un preciso programma di recupero.
Il primo arresto (16 giungo 2021):
Dopo una accurata indagine i carabinieri della stazione di Roccamonfina (coordinati dalla compagnia di Sessa Aurunca) hanno tratto in arresto la giovane coppia di fidanzati accusati di aver rapinato un uomo di Roccamonfina. Questa mattina i militari dell’arma hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare a carico di un 24enne di Teano – Domenico De Biasio – e della sua fidanzata – Annamaria Di Petrillo– di Roccamonfina. Secondo l’accusa, qualche mese fa, avrebbero aggredito e rapinato un anziano – ultraottantenne – di Roccamonfina. Subito dopo aver sottratto una grossa somma di denaro alla vittima i due si sarebbero alla fuga. Secondo il racconto fatto dalla stessa vittima alle forze dell’ordine, i due lo avrebbero attirato in una trappola per rapinarlo. Quando la vittima avrebbe tentato una reazione, allora, sarebbe stato spinto e fatto cadere a terra. Poi la fuga. Da allora sono stati ricercati e indagati.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Cellole / Sessa Aurunca – Commercianti strozzati, minacciati e picchiati: sei usurai sotto processo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Cellole / Sessa Aurunca – E’ stata una udienza veloce, quella svoltasi ieri presso il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.