Ultim'ora

TORA E PICCILLI – Convento di Sant’Antonio, di nuovo chiuso: fedeli indignati

TORA E PICCILLI (di Nicolina Moretta) –  La splendida struttura del Convento di Sant’Antonio che staglia su una collinetta nei pressi di Tora è di nuovo chiusa. Da sempre luogo di culto di riferimento dedicato a Sant’Antonio, richiamava anche forestieri. Ha rappresentato per secoli anche l’elemento di unione tra i due paesi di Tora e Piccilli, come punto di riferimento per i fedeli. Ma dall’ultima domenica di settembre i portoni del convento e della chiesa sono stati chiusi. Fuori al portone della chiesa c’è un manifestino rivolto alla popolazione sul quale è scritto: Avvisiamo i cari fedeli e visitatori che la chiesa di Sant’Antonio del convento rimarrà chiusa per un tempo indeterminato! Chiediamo la vostra preghiera affinché il convento sia di nuovo abitato e riempito di preghiera!”. I cinque o sei ragazzi che erano con i frati per un cammino da seminaristi, erano già andati via. Pare siano stati richiamati dal Vescovo di Campobasso, dal quale i frati dipendono. Fino a sabato 23 ottobre 2021 erano presenti padre Benedetto e padre Celestino, che si erano trasferiti nella casa parrocchiale di Tora. Questo sabato è andato via anche padre Celestino che diceva messa nella chiesa di San Giovanni in Piccilli. Sabato pomeriggio padre Celestino ha detto messa nella chiesa di Piccilli e ha salutato i fedeli. Nel comune di Tora e Piccilli è rimasto solo padre Benedetto che vive nella casa parrocchiale di Tora e dice messa a Tora, Piccilli, Foresta e Tuoro.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Giovane professoressa si lancia dal terzo piano: incredulità e dolore in via Sannitica

Piedimonte Matese – Insegnava presso la scuola media Vitale del capoluogo matesino, abitava all’interno di …