Ultim'ora

Francolise – Corruzione elettorale, sotto processo consigliere comunale, il padre e un imprenditore

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Francolise – Una vicenda molto complicata con l’imputato, Tommaso Campanile, che ha sempre respinto ogni accusa assicurando che si tratta di una mera macchinazione a suo danno. Un consigliere comunale di Francolise – Tommaso Campanile, 40enne – è finito sotto processo con l’accusa di corruzione elettorale. Con lui, alla sbarra, anche il padre – Andrea Campanile – e un imprenditore, Giuseppe Nozzolillo. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Salvatore Piccolo e Gennaro Iannotti. Secondo quanto ricostruito dalla Procura, Andrea Campanile avrebbe offerto a Nozzolillo la somma di 500 euro per il voto in favore del figlio Tommaso (offerta rifiutata dall’elettore). Poi Tommaso Campanile avrebbe ceduto gratuitamente a Nozzolillo 3 gomme per camion e avrebbe offerto a Nozzolillo, titolare di una ditta di movimento terra, un lavoro presso uno spiazzale di sua proprietà. Tutto sempre in cambio del voto. Nei giorni scorsi si è aperto il processo a loro carico con l’udienza che è stata rinviata, per un difetto di notifica, alla fine di aprile 2022. Una vicenda molto complicata con l’imputato, Tommaso Campanile, che ha sempre respinto ogni accusa assicurando che si tratta di una mera macchinazione a suo danno.

Guarda anche

SCUOLA e CORONAVIRUS – Il Governo ci ripensa: niente DAD con un solo contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Non verrà attuata la didattica a distanza in caso di un solo positivo in classe. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.