Ultim'ora

Alife / Pietravairano – Donna travolse e uccise un bimbo: morta due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia

Alife / Pietravairano – Il fato ha voluto che morisse esattamente nello stesso giorno in cui si consumò la tragedia. Era il 9 settembre 2019 quando Giuseppe, appena 8 anni, di Pietravairano, morì dopo essere stato travolto da una vettura. Esattamente due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia, 9 settembre 2021, è morta anche Anna, di Alife, la donna che guidava la vettura che causò il decesso del bambino. Quanto accaduto è davvero singolare e a molti appare essere un segno del destino. C’è chi parla di “giustizia divina”, chi di mera coincidenza, chi di atroce fatalità. Di certo la donna, quel maledetto giorno di due anni fa voleva solo tornare a casa, non voleva certamente spezzare la vita di un bambino. Probabilmente quell’episodio l’ha devastata, ha creato in lei qualcosa di terribile. Infatti pochi mesi dopo la donna di Alife avrebbe scoperto di aver il male del secolo. Le cure dei medici e le varie terapie non sono state capaci di arginare il cancro che in meno di due anni ha stroncato la donna. Il 9 settembre 2021, esattamente due anni dopo quella terribile tragedia in cui perse la vita Pasquale, Anna, 51 anni, è morta.

Guarda anche

 Contraffazione, svuotato lo “store del falso” nel Casertano e nella Valle di Suessula

Caserta – Nei giorni scorsi militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento, …