Ultim'ora
foto di repertorio

Teano – Trasporto scolastico negato, la protesta delle madri di Casi e Casamostra: noi discriminate

Teano – “Da molti giorni è scomparso il bus che permetteva ai nostri studenti, dai più piccoli fino a coloro che vanno alle superiori, è scomparso. Il municipio di Teano, da un lato ci sollecita a pagare il servizio, dall’altro non eroga lo stesso servizio. Stiamo soffrendo pesanti disagi per l’inefficienza della macchina amministrativa sidicina”. Sono parole di alcune madri residenti nelle frazioni di Casi e Casamostra che hanno inteso protestare contro l’assenza del servizio di trasporto scolastico. Un servizio che sembra essere negato esclusivamente a quelle due piccole comunità. Infatti, come affermano le stesse donne, in altre frazioni e nel capoluogo il servizio è regolarmente attivo. “Ci sentiamo discriminate perché un municipio dovrebbe trattare allo stesso modo tutte le comunità dislocate sul territorio municipale. Non è giusto che alcune frazioni vengono servite dal trasporto scolastico ed altre non ancora. In base a quale principio si sceglie”?
Un gruppo di madri di Casi e Casamostra ha provato a chiedere ragioni direttamente nelle “stanze dei bottoni” della casa del popolo sidicino. Purtroppo fra personale assente e personale “non informato sui fatti” sono dovute tornare a casa a mani vuote.

Guarda anche

TEANO – Valorizzazione del patrimonio monumentale, arrivano i fondi dal ministero. Ecco dove si interverrà

TEANO – La comunità di Teano riceve una pioggia di fondi dal Ministero della Cultura …