Ultim'ora

Vacanze in barca, il trend dell’estate 2021

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Se il titolo di questo articolo vi ha stupiti, se pensate che le vacanze in barca siano troppo fuori budget perché diventino un vero e proprio trend, vi sbagliate!
Complice, infatti, la peculiare situazione mondiale, con i contagi che non si sa bene come possano procedere da qui ai prossimi mesi, ecco che molte persone, famiglie o gruppi di amici, decidono di approcciarsi a una vacanza che possa essere il più possibile sicura. Cosa può essere meglio di trascorrere le vacanze in barca?
Una zona completamente nostra, senza contatti inutili, al riparo dai tanto temuti assembramenti che molto male possono fare alla nostra salute, anche all’aperto, ecco che una vacanza in barca sarebbe la soluzione ideale.
Ovviamente non vi stiamo suggerendo di comprare una barca così, dall’oggi al domani: certi servizi, si sa, meglio noleggiarli. Senza contare che online si trovano ormai moltissime soluzioni di noleggio barche che potrebbero fare al caso vostro: basterà impostare certi parametri (per quanto tempo volete noleggiare, numero di persone in viaggio e il periodo delle vostre vacanze, ad esempio) ed ecco che appariranno i risultati desiderati, dandovi la possibilità di sognare una vacanza perfetta e scegliere la barca che più vi piace.

VACANZE UNA BARCA: LE POSSIBILITA’
Le carte nella nostra mano potrebbero essere proprio quelle fortunate, dato che gli itinerari sono pressoché infiniti: pensate solo alla nostra meravigliosa penisola. Dalla Sardegna con le sue spiagge di finissima sabbia bianca, fino alle Eolie, dalla Sicilia delle tradizioni infinite e il mare incontaminato alla piccola isola D’Elba, dal vivace Salento fino al meraviglioso Golfo dell’Argentario. Insomma, di certo non ci mancano le possibilità per un itinerario coi fiocchi.
Non solo: pensate che si può scegliere l’imbarcazione più confacente alle vostre attitudini e ai vostri gusti. Avete sempre sognato di viaggiare in barca a vela, sperando nella buona disposizione del vento, come saettanti lupi di mare? Bene, è possibile. Qualora la comodità di un piccolo yacht sia invece per voi imprescindibile, ecco che anche questa possibilità vi si presenterà. Uno yacht? Nessun problema! Insomma, qualsiasi sia il tipo di imbarcazione sulla quale sognate da sempre di intraprendere la vostra vacanza, ecco che la possibilità vi si offrirà nitida e avvicinabile.
E qualora non sapeste nemmeno da dove iniziare a governare una barca? La patente nautica potrebbe essere uno scoglio sul quale i vostri sogni potrebbero incagliarsi? Assolutamente no! Un comodo servizio di skipper vi guiderà verso i mari incontaminati del nostro Paese, prendendosi tutte le responsabilità (e le grane) derivanti dalla navigazione. Non avrete da temere secche, fondali rocciosi, ingressi ed uscite dai porti, attracchi e permessi: lo skipper si occuperà di tutto, lasciando a voi solo l’ardua decisione di quale stile utilizzare per affrontare il prossimo tuffo (a bomba o di testa? Questa la difficile scelta!).

Siamo abbastanza sicuri che, giunti a questo punto, sarete piuttosto convinti del fatto che una vacanza in barca in questa strana estate 2021 potrebbe essere davvero la scelta perfetta per voi e per la vostra famiglia (o per il vostro gruppo di amici) per vivere una stagione da sogno senza rinunciare al divertimento, anzi: per visitare le più belle spiagge italiane da una prospettiva da sogno!

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Come scegliere il miglior frigorifero in base alle caratteristiche

Tempo di lettura stimato: 2 minuti I frigoriferi disponibili in commercio sono tanti e si differenziano principalmente in base alla capienza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.