Ultim'ora
investimenti scelta

Mercato finanziario durante la pandemia di Covid-19: come riuscire ad orientarsi

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

In questo momento potresti farti una domanda più che legittima: conviene investire in Borsa mentre lì fuori c’è una situazione talmente spaventosa da farci dubitare pure se tra qualche tempo avremo tutti quanti un lavoro con cui sostentarci? Il Covid-19 ha messo in ginocchio l’economia. 

Le nostre domande non sono affatto scontate, come anche la risposta che potresti ricevere da un esperto. Siamo qui proprio per questo.

Il mondo ha assistito all’ira del coronavirus su larga scala. Sfortunatamente, il danno è tutt’altro che fatto. Il dolore, la sofferenza e la perdita di vite umane sono stati associati a un caos economico senza precedenti, con centinaia di milioni di persone rimaste senza lavoro, che si chiedono come pagheranno per i beni di prima necessità.

Mentre l’economia globale rallenta e il reddito personale disponibile si prosciuga, gli individui sono costretti a fare scelte davvero difficili.

Come trader nell’economia post COVID-19, ora devono essere impiegati diversi tipi di strategie di trading, data la nuova normalità che tutti noi dobbiamo affrontare. Per prima cosa, l’economia globale ha subito quello che gli economisti chiamano un cambiamento.

Quando si verificano questi cambiamenti, la curva “domanda e offerta” si sposta bruscamente in una direzione diversa. Ciò richiede un ripensamento della metodologia di trading convenzionale per adattarsi alle nuove condizioni di mercato.

Per ulteriori informazione, meglio consultare un sito autorevole, come www.investireinborsa.org/investimenti-sicuri/

Come ribaltare la situazione a tuo vantaggio: ecco tutto ciò che dovresti sapere

L’efficacia del lavoro a distanza è evidente per tutto il mondo. Gli impiegati che tradizionalmente si recavano al lavoro, interagivano faccia a faccia e completavano le attività di persona ora stanno portando le loro vocazioni, abilità e abilità online.

Ciò sta avendo implicazioni di vasta portata per l’economia globale. Anche con l’eliminazione delle restrizioni e l’allentamento delle distanze sociali, c’è stato un cambio di paradigma sul posto di lavoro, nell’arena del commercio al dettaglio e in tutte le forme di interazione economica tra esseri umani.

Come trader, uno degli elementi essenziali necessari per trarre profitto dal rialzo e dal ribasso dei mercati è la liquidità. Quando i livelli di liquidità sono bassi, ne risulta instabilità del mercato. Ciò influisce notevolmente sulle strategie di trading.

Tra i commercianti, il passaggio all’attività di trading da casa è stato ostacolato in una certa misura dalle scarse reti di telecomunicazioni e dalla ricezione mobile inadeguata. Sulla scia del crollo del mercato del marzo 2020, il peggiore dalla crisi finanziaria globale del 2007/2008/2009, i trader e gli investitori si sono precipitati a cercare copertura su tutta la linea.

Sebbene alcune banche del Regno Unito e degli Stati Uniti abbiano mantenuto l’attività di negoziazione presso le borse di Londra e New York, questa è stata l’eccezione piuttosto che la regola. E la stessa cosa vale per la Borsa di Milano.

Il clima commerciale e le strategie impiegate per trarre profitto dall’aumento e dal ribasso di azioni, materie prime, indici e coppie di valute dipendono da una varietà di fattori, molti dei quali non sono affatto di natura economica.

Come muoversi sapientemente in una situazione di incertezza

 

Un evento collettivo come il coronavirus che ha coinvolto come raccontavamo praticamente, in diversa misura, tutti i Paesi del mondo, può essere paragonato ad altri eventi collettivi tragici come le guerre mondiali e le pandemie del passato. La differenza sta nel fatto che all’epoca non esisteva internet, quindi le persone non erano così connesse e partecipative di eventi che anzi dovevano subire passivamente.

Il ruolo di internet è particolarmente importante nel trading on line: mai come nei periodi di crisi una caratteristica fondamentale di un bravo trader  sarà la flessibilità nei movimenti che significherà essere pronto ad aprire e a chiudere operazioni, attuando inoltre una strategia che, se prima del coronavirus era comunque consigliata, ora sembra diventata si può dire una scelta obbligata: quella della diversificazione. Infatti diversificare oggi significa avere la possibilità di non crollare mai completamente e avere sempre qualche asset che sta reggendo nel mercato.

Rimane comunque la possibilità che danno molte piattaforme e cioè quella di aprire dei conti demo per poter provare alcune operazioni senza spendere soldi veri, per poi entrare in campo con la propria strategia vincente.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Relax ed erba legale: le cose da sapere.

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Di negozi specializzati che vendono marijuana light e derivati dalla canapa ne esistono ormai numerosi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.