Ultim'ora

Nations League: la competizione conquista simpatia e share

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Avevamo già discusso di questa competizione in un nostro articolo. Arrivata alla sua seconda edizione, la manifestazione dedicata alle nazionali maggiori vedrà l’Italia fra le quattro semifinaliste che parteciperanno alla final four nel prossimo ottobre. Sempre più fan per la Nations League, come confermano anche i dati dello share TV, ma in assoluto sempre più fan per l’Italia, che si prospetta come una delle protagoniste del prossimo Europeo.

Ascolti del 15 novembre: Italia-Polonia vince su tutti

Se c’è un elemento che può essere considerato la cartina tornasole di una nazione è l’analisi dei comportamenti che hanno i propri abitanti davanti alla televisione. Prendendo spunto da ciò, possiamo riscoprire un ritrovato entusiasmo nei confronti della Nazionale italiana. Saranno sicuramente tutti i record che Mancini ha infranto nelle sue prime 27 partite da CT, oppure perché la squadra gioca bene, diverte e convince, ad ogni modo, lo share della partita contro la Polonia del 15 novembre dà una forte conferma di tutto ciò. Non dimentichiamo però anche il fatto che i tifosi italiani credono nella forza del gruppo azzurro: sono stati ben oltre sei milioni gli italiani che su Rai Uno hanno incitato e seguito gli azzurri, un dato da non sottovalutare, che vale il 23,6 % di share, in una serata in cui andavano in onda contemporaneamente il film X-Men, Apocalisse su Italia Uno il quale ha fatto registrare 8,1 punti di share, tradotti in poco meno di due milioni di telespettatori e Che tempo che fa con Fazio su Rai Tre con l’11,8% di share.

Italia quasi qualificata vince nuovamente il 18 novembre

Questo dato si fa ancora meno equivoco se analizziamo la partita che ha avuto luogo tre giorni dopo contro la Bosnia. Gli azzurri di Mancini avevano ottime possibilità di passare alla fase finale, si trovavano già un punto contro l’Olanda e l’avversario dell’Italia non era assolutamente proibitivo, nonostante abbia ottimi calciatori. Eppure, la Nazionale che è considerata da appassionati, esperti e bookmaker come fra le favorite per la vittoria dei prossimi Europei, come confermano le quote delle scommesse online di Planetwin365, ha vinto ancora una volta lo share con un 24,3 % pari a quasi sette milioni di telespettatori. Sembrano dunque essere questi i numeri di Mancini da aggiungere a quelli acquisiti sul campo: stiamo assistendo a una passione che pare essere rinata nei tifosi azzurri proprio grazie al nuovo corso dell’Italia, che è giovane, protagonista e poco difensivista. Inoltre, l’appetito vien mangiando e finora la Nazionale del CT marchigiano ci ha abituati molto bene e i sostenitori azzurri non vogliono smettere di crederci e di emozionarsi.

La ciliegina sulla torta è stata l’amichevole contro l’Estonia, avvenuta prima delle due partite valide per la Nations League. Lo scontro, che si è tenuto mercoledì 11 novembre al Franchi di Firenze e terminato per 4-0, ha “incollato” oltre quattro milioni di italiani a Rai Uno, guadagnandosi il 15,7 % di share. Numeri incredibili quelli che accompagnano le prestazioni dell’Italia, che è attesa ai prossimi Europei come protagonista e non soltanto perché inaugurerà il torneo in casa all’Olimpico contro la Turchia

Guarda anche

Casertana – Calcio, la Casertana strapazza il Gravina: 5 a 1 per i Falchetti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Casertana – Non c’è stata proprio partita fra i padroni di casa della Casertana e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.