Ultim'ora
foto di repertorio

CARINOLA / SPARANISE – Non resiste al richiamo “amoroso”, evade dai domiciliari per vedere il suo “amato”: arrestata insegnante

CARINOLA / SPARANISE – Doveva stare agli arresti domiciliari dove era stata relegata da qualche settimana. Invece, lei, non ha resistito al richiamo della passione ed è partita da Carinola per raggiungere Sparanise dove insegna il suo “amato”. Un amore non certamente ricambiato tanto che più volte l’uomo ha presentato denuncia contro l’insegnante stalker. La fuga di Anna Tazza è stata scoperta dai carabinieri della locale stazione che hanno tratto in arresto la donna che oggi stesso dovrebbe comparire davanti al giudice per la convalida del fermo. Negli ultimi tempi la donna aveva intensificato la propria attività di stalking, era arrivata persino ad andare sul posto di lavoro dell’uomo – insegna in una scuola di Sparanise – per minacciarlo e molestarlo. Dopo diverse denunce da parte dell’uomo i Carabinieri hanno eseguito, qualche settimana fa, l’ordinanza di arresto con la collocazione ai domiciliari.

Guarda anche

CAIANELLO – Furti, “visitate” 3 abitazioni: indagano i carabinieri

Caianello – L’azione dei malviventi è stata attuata l’altro notte, poco dopo la mezzanotte, lungo …