Ultim'ora

Tecnologia in casa: quali sono gli accessori must have per l’inverno?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

La tecnologia in casa nostra è oggi sempre più protagonista. Ogni giorno viviamo a stretto contatto con sofisticati dispositivi dei quali ormai in molti casi non possiamo più fare a meno, pensiamo ad esempio ai nostri smartphone. La tecnologia ha cambiato profondamente e rapidamente il nostro modo di vivere, come ci relazioniamo, come ci informiamo, ci divertiamo, lavoriamo, accediamo alle informazioni e ai servizi. Questa rivoluzione riguarda anche le nostre case, che diventano con il passare del tempo sempre più smart.

Un tempo parlare di domotica, di case intelligenti e connesse, era considerato fantascienza, oggi sempre più spesso è qualcosa di normale e per molti già familiare. Proprio l’integrazione di vari dispositivi con i diffusissimi ed amatissimi smartphone sta molto velocizzando e semplificando l’evoluzione delle nostre case, con sempre più funzioni, che si possono comandare comodamente, anche a distanza, con pochi tocchi sul display del cellulare. Ormai non è strano accendere o spegnere le luci di casa con un’app, controllare la temperatura, l’antifurto e molto altro. Vai su glamcasamagazine per approfondire aspetti sulla domotica e arredamento moderno per una casa a cui non manca nulla.

Tecnologia in casa: gli accessori utili del momento

Come abbiamo visto le nostre case sono sempre più smart e spesso questa evoluzione non richiede grandi interventi, ma solo l’acquisto e l’installazione di dispositivi ed accessori che in molti casi sono anche piuttosto economici e facili da usare. Le rivoluzioni tecnologiche avvengono così, bisogna che i prezzi e la complessità d’uso limitata al minimo, rendano i dispositivi pronti ad una grande diffusione e ad un utilizzo generalizzato.

Ci sono accessori che nei prossimi mesi diventeranno sempre più comuni nelle nostre case, anche tra chi non è particolarmente affascinato dalle ultime novità tecnologiche. Vediamone alcuni.

Per iniziare possiamo partire dagli elettrodomestici di ultima generazione. Se si acquista oggi una lavatrice, un frigorifero o un forno di fascia media o alta è molto probabile che il contenuto di tecnologia al suo interno sia molto elevato e non è escluso che gli permetta già di dialogare con il nostro smartphone o altri dispositivi connessi alla rete. Stesso dicasi per frullatori, tostapane, robot da cucina, ecc. Tutti questi strumenti assolutamente familiari, nel tempo diventano sempre più sofisticati e a modo loro (per così dire) intelligenti.

Alcuni obbiettivi sono comuni a tutti i dispositivi tecnologici, tra questi senza dubbio quello di tenere sotto controllo i consumi, risparmiando quindi denaro, ma non solo, anche avendo un più ridotto impatto sull’ambiente. Un altro grande tema è poi quello di poter controllare da remoto i device che abbiamo in casa e magari anche di farli dialogare tra loro per una maggiore efficienza.

Le idee innovative nascono quasi sempre da una necessità. Si individua un problema e si cerca di porvi soluzione nel migliore dei modi. Sarà capitato a molti di tornare a casa dopo una giornata di lavoro e di trovarla fredda in inverno, in quanto per risparmiare non si era acceso il riscaldamento fin dal mattino. La soluzione oggi esiste, ci sono termostati programmabili, ad esempio per accendere il riscaldamento un’ora prima del nostro ritorno. I modelli più recenti ed evoluti si possono poi controllare anche a distanza, quindi se un imprevisto ci fa tardare o magari tornare in anticipo, potremo azionare o disattivare l’aria condizionata, il riscaldamento o l’allarme in ogni momento. Una bella comodità, che molti oggi già danno per scontata, ma che fino a pochi anni fa sembrava fantascienza.

La casa smart è una casa più comoda e senza dubbio virtuosa sul fronte dei consumi, ma non solo è anche una casa più sicura. Cresce la domanda di sicurezza, che spesso di traduce nell’acquisto di impianti di allarme e video sorveglianza. I più moderni permettono di controllare casa propria dallo smartphone, collegandosi alle telecamere e di ricevere immediate notifiche o chiamate in caso di intrusioni o altri problemi. Si tratta di strumenti molto potenti, versatili e di facile utilizzo, utilissimi quando si è fuori casa per lavoro o quando si è in viaggio, magari per più giorni o settimane. Questi strumenti inoltre possono essere usati, non solo per tutelarsi da ladri, vandali e altri malintenzionati, ma anche per avere sempre sott’occhio bambini, persone anziane o con disabilità.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Come trovare il drone migliore: i fattori da prendere in considerazione

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Negli ultimi anni, i droni sono diventati dei dispositivi molto diffusi. Le ragioni di questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.