Ultim'ora

Cellole – Abusivismo sul lido Roga Beach a Baia Domizia Sud, denunciato il titolare

Cellole (di Maria Palma Ceraldi) –  Azione di contrasto all’abusivismo edilizio su area demaniale da parte dei carabinieri della locale compagnia. Scatta il sequestro per una piscina e per diverse altre struture realizzate, su area demaniale, in difformità alla licenza edilizia. E’ stato denunciato il titolare del Lido Roga Beach.  Le strutture sequestrate risulterebbero realizzata in difformità al permesso a costruire, i carabinieri avrebbero sigillato una serie di opere abusive, tra queste una piscina senza alcuna autorizzazione,  un ampliamento del lido su area demaniale non regolare.  L’azione è  stata messa in campo dai carabinieri di Sessa Aurunca, attraverso il nucleo operativo e radiomobile guidato dal tenente Russo in sinergia con i carabinieri della stazione di Baia Domitia e la capitaneria di porto.

Guarda anche

Previsioni meteo: weekend “invernale” su tutta la Campania

Caserta – Questo weekend sarà dai connotati quasi invernali sulla Campania: l’azione di una vasta …

2 commenti

  1. Baia domizia è per metà tutta abusiva e purtroppo il fatto di essere vicino a zone dell’agro , fa si che le condotte dei gestori e proprietari siano sempre fatte alla maniera casalese dove si fa quello che si vuole senza chiedere permessi o altro. Basta vedere come i casalesi abbiano trasformato in poche decine di anni castel Volturno dalla metà di vacanza che era ,nella discarica che è.
    Fortuna che ultimamente abbiano intensificato i controlli vigili finanza carabinieri a cui veramente vanno fatti complimenti

  2. Conosco i gestori, non penso siano stati fatti in modo abusivo, il commento di “Marco” è del tutto inappropriato. Paragonare una persona che ha avuto il coraggio di investire in una località come baia Domizia ai “casalesi” è da stolti. Semplice puntare il dito.
    Spero tutto si risolva per il meglio.