Ultim'ora

TEANO – LSU, 10 lavoratori chiedono certezze sul futuro. Presidio sotto il comune: vogliamo parlare con il sindaco

Teano –  Dopo un lungo iter formativo gestito dalla Regione Campaniae sei mesi di lavori di pubblica utilità, i lavoratori APU (attività di pubblica utilità) sono stati scaricati come merce avariata dalle istituzioni. Uomini e donne con relative famiglie attendono ormai da anni una soluzione dignitosa! Con le elezioni regionali alle porte, fioccano le candidature ma nessuna risposta arriva per i problemi concreti delle persone.  In particolare a Teano, circa dieci lavoratori, restano sospesi senza prospettive concrete da parte del Comune, nonostante tantissimi quanto infruttuosi tavoli con il sindaco D’Andrea, la disponibilità astratta non basta: servono fatti. Ora la pazienza è finita. Adesso è tempo di chiedere risposte: giovedì 18 giugno alle ore 10:00 saremo in presidio presso il Comune di Teano, in piazza Municipio, per chiedere un incontro con il sindaco D’Andrea e sollecitare una risposta concreta, dignitosa e definitiva”. (comunicato – USB Federazione del Sociale – Caserta)

 

Guarda anche

MONDRAGONE – Municipio, la storia di Christian: costretto a denunciare la burocrazia ostile e il disservizio

MONDRAGONE – Oggi Christian Acciardi è stato costretto a recarsi presso la stazione dei carabinieri …