Ultim'ora
foto di repertorio

PIETRAMELARA – Parte il “Carnevale Edizione 2020”

PIETRAMELARA – Procede “a tutta birra” la preparazione del “Carnevale Edizione 2020”. Anche quest’anno, accanto ai carri, sfileranno nei giorni 23 e 25 febbraio 2020 mascherine e gruppi scenici. Le difficoltà finanziarie in cui versa l’associazione non hanno assolutamente raffreddato l’entusiasmo degli organizzatori che, ricordiamolo, nel mese scorso segnarono il record mondiale della “Calza della Befana” più lunga.

La novità di maggior rilievo è rappresentata da un evento organizzato e condotto in partenariato con le Pro Loco dei vicini comuni di Roccaromana e di Riardo. Infatti, nella mattinata di domenica 23, i nostri carri e gruppi scenici saranno condotti a Roccaromana, nei pressi del vecchio ospedale, luogo della kermesse organizzata dalla Pro Loco Roccaromana, con musica, balli ed enogastronomia locale. È previsto inoltre che le piccole apecar del “Apecar-neval street pary” onoreranno anche Pietramelara con la loro gradita presenza.

Questo l’itinerario previsto per domenica 23: nel pomeriggio, la tradizionale sfilata carnevalesca, partendo dalla rotonda Cinquevie, alle ore 14:30 circa, si sposterà lungo Via Caduti I e II guerra mondiale, Via S. Antonio Abate, I tratto via Marconi, con l’immancabile arrivo in Piazza San Rocco.

In quanto al programma per martedì 25, l’ultimo giorno di Carnevale si articola allo stesso modo, con il seguente itinerario: partenza piazzale antistante campo sportivo, Via San Pasquale, Via San Giovanni, Viale Italia, Area Mercato, Via Zurigo, Via Monte Maggiore, Piazza Mazzini, Via Marconi e arrivo in Piazza San Rocco. Faranno da contorno all’evento un gruppo di animatori che allieteranno i bimbi intervenuti con il teatrino dei burattini, l’esibizione delle maschere tradizionali e piccoli omaggi offerti.

Guarda anche

RIARDO – Colto da infarto, pesanti ritardi nei soccorsi. Colpa anche delle transenne per la StraRiardo

Riardo – Un uomo colto da improvviso e grave malore è stato costretto ad attendere …