Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Scuola, oggi la “resa dei conti”

VAIRANO PATENORA. “Le classi della  scuola elementare non si toccano”. Potrebbe essere questo il grido di battaglia con il quale, oggi pomeriggio, i genitori affronteranno la riunione con la dirigenza scolastica. Dislocazione delle classi della scuola media Garibaldi, oggi ci sarà la resa dei conti.
Da un lato il dirigente scolastico e  l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Bartolomeo Cantelmo; dall’altra parte i genitori.Sul piede di guerra sembrano esserci soprattutto le mamme i papà degli alunni delle scuole elementari.
Una struttura perfettamente funzionate e costruita qualche anno fa. I bambini di alcune classi, però, subiranno ugualmente lo “sfratto” per far posto agli studenti della scuola media inferiore che dovranno lasciare le loro classi perchè non più agibili.
Stessa sorte per i più piccoli della materna, sistemati nella stessa struttura del Garibaldi che ha urgente bisogno di .
Proprio gli alunni della scuola materna e alune classi delle elementari andranno  ubicati nella strututra Da Vinci, sempre nella frazione Scalo.
Una ipotesi che non sta bene ai genitori i quali sembrano essere decisi a far valere le loro ragioni: “il problema investe la scuola media e quindi devono essere le classi della scuola media ad essere dislocate. Non possiamo permettere

Guarda anche

TRAGICO SCHIANTO NELLA NOTTE. TRE GIOVANI MORTI: UNA DONNA E DUE RAGAZZI

Villa Literno – Avevano 20, 24 e 25 anni i tre giovani morti nell’impatto; la …

un commento

  1. Il sindaco e la preside assaliti dai genitori inviperiti per le decisioni di spostamento presso la struttura di via da vinci ma perché il sindaco non dice la rurale verità e cioè la struttura scolastica è inagibile ed esite un documento del genio civile che lo attesta? È sopratutto dopo la scossa di terremoto dell’altra sera perché non chiude la struttura ? Si attende un altro San Giuliano di Puglia o l’aquila ?