Ultim'ora

Vairano Patenora – Danno erariale in municipio, tutto parte da una denuncia di Martone

Vairano Patenora – E’ stata una precisa denuncia firmata da Giampiero Martone ad innescare l’azione della Procura della Corte dei Conti che ora chiede a dirigenti ed amministratori di pagare i danni causati alle casse del municipio. Era il dicembre del 2017 quando Martone decise di inviare un preciso esposto alla Procura della Corte dei Conti della Campania: “….. La grave situazione di Bilancio e stata parimenti confermata da Maurizio Lepore, revisore dei conti del comune, inoltre bisogna sottolineare che nonostante i vari richiami da parte del Revisore dei Conti e del Responsabile dell’ Ufficio Ragioneria del Comune Carlo Risi si fa continuo utilizzo dell’anticipazione di cassa. La nota del 11/12/2017 Prot. 12919, che allego alla presente, conferma che si continua a fare un uso spropositato dell’ anticipazione di cassa utilizzandola in maniera costante, addirittura alla data odierna e pari a 693mila euro e questo finanziamento ha un costo notevole per interessi passivi. I servizi essenziali come Scuolabus, refezione scolastica, manutenzione e custodia cimiteri, raccolta rifiuti e pulizia strade, pulizia casa Comunale sono stati dati in appalto a ditte esterne. I dipendenti del Comune sono passati da 66 unità a circa 22 unità. Visto quindi che la maggior parte dei servizi sono appaltati all’ esterno e quindi il Comune di Vairano Patenora non ha un gran numero di dipendenti non si capisce come si è potuto arrivare a grosse richieste di anticipazione e questa anticipazione bancaria per cosa viene utilizzata….”.
Questo il cuore dell’esposto che ha scatenato l’azione della Procura contabile che ora chiede i danni alle figure ritenute colpevoli.

Leggi anche:

Vairano Patenora – Uso eccessivo dell’anticipazione di cassa, amministrazione comunale sotto processo: danno erariale da 24mila.

Guarda anche

Teano / Caianello – Incidente in autostrada: tre feriti. Grave un camionista (guarda il video)

Teano / Caianello – Lo scontro è avvenuto ieri pomeriggio al chilometro 703 in direzione …