Ultim'ora
foto di repertorio

TEANO / CAIANELLO – Incidente sul lavoro, imprenditore sotto processo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

TEANO / CAIANELLO. Cadde da un albero mentre stava raccogliendo le ciliegie, riportò gravi lesioni alla spalla sinistra, con frattura scomposta della clavicola e trauma cranico commotivo; per questi fatti, un giovane di Santa Maria Versano – Alessandro De Robbio, 30enne di Teano, difeso dall’avvocato Ciro Balbo – è stato citato a giudizio dalla Procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere per rispondere del reato di lesioni colpose gravi, commesse in violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro. Oggi, dinanzi al Tribunale sammaritano, doveva essere sentito proprio l’imputato che però non si è presentato in aula perché malato. Per questa ragione il giudice ha aggiornato l’udienza al prossimo autunno. La persona offesa è Curumi Sejrije, 50enne, residente a Caianello, difesa dall’avvocato Vincenzo Cortellessa. L’incidente avvenne nel giugno del 2015 e dal quale non è ancora totalmente guarita. Secondo la ricostruzione effettuata dalla donna di origini albanesi –  ma da anni residente a Caianello con la sua famiglia –  mentre era impegnata ad effettuare la raccolta delle ciliege su un fondo del De Robbio, la stessa ebbe a precipitare da un’altezza di circa 3 metri, a causa della mancanza totale di misure idonee a prevenire la caduta al suolo e, più in generale, un eventuale infortunio sul lavoro; dopo l’evento, secondo la testimonianza resa dalla donna, sarebbe stata condotta, dapprima, presso il Pronto Soccorso di Teano e poi presso l’Ospedale di Sessa Aurunca dallo stesso datore di lavoro e dai suoi familiari, il quale le avrebbe tuttavia imposto di non riferire ai sanitari le reali cause dell’infortunio, poiché la stessa non era stata regolarmente assunta. Tale versione è stata confermata dal figlio dell’infortunata, anch’egli presente sul luogo dei fatti, e dal marito, sopraggiunto direttamente in ospedale per accertarsi delle condizioni della donna, che si costituita parte civile.

Guarda anche

NAPOLI – Vaccini anti Covid, arrivate le 148.000 dosi di vaccino Pfizer

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto NAPOLI – Sono arrivate all’aeroporto di Napoli le 148.000 dosi di vaccino Pfizer contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.