Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Rifiuti, operai ancora senza stipendio: il sindaco degli annunci ancora una volta sotto accusa

PIEDIMONTE MATESE – Operai del cantiere rifiuti nella disperazione più totale. Il sindaco Luigi Di Lorenza ancora una volta ha dimostrato di non saper andare oltre agli annunci. Aveva dichiarato di risolvere il problema e non lo ha fatto. Il comune, infatti, mediante apposita procedura prevista in questi casi, si era sostituito all’azienda per pagare ai lavoratori le spettanze dovute. Oltre ad un acconto – sulla mensilità di ottobre – gli operai della ditta che ha gestito la raccolta rifiuti in paese non hanno visto. Per la mensilità di novembre e per la tredicesima mensilità ancora nulla è stato fatto. Un vero e proprio dramma per alcune decine di famiglie. Una cosa appare certa. Dopo le dimissioni della Tecchia e la revoca della nomina ad interim dell’ingegner Meoli, l’ufficio tecnico non è retto da nessuno. Come mai tutti scappano? Che sta succedendo nelle stanze del comune di Piedimonte Matese? Nel mirino della polemica finisce inevitabilmente il sindaco che sta dando prova di non saper gestire la situazione.

Guarda anche

PIETRAMELARA – Ex funzionaria di banca stroncata durante il sonno. La città piange Rosa

Pietramelara – Durante la notte scorsa un nuovo lutto ha colpito la comunità di Pietramelara. …