Ultim'ora
Foto di repertorio

Pietravairano / Sessa Aurunca / Cellole – L’onorevole Del Sesto incontra gli agricoltori, ma non parla dell’avvelenamento dei campi approvato dal suo governo?

Pietravairano / Sessa Aurunca / Cellole – L’onorevole Margherita Del Sesto ha incontrato – in un locale lungo la statale Appia – un gruppo di imprenditori agricoli dell’area. Niente folla oceanica. Una cosa più vicina a “… eravamo quattro amici al bar”. Sul tavolo una serie di cose fra cui caro gasolio, e l’importazione della frutta e altri prodotti agricoli dall’estero. Chissà se l’onorevole Del Sesto ha trovato il tempo pert spiegare agli agricoltori presenti la recente norma approvata dal suo governo – quella gialloverde –  che permette di aumentare di bene 20 (venti) volte i veleni derivanti da idrocarburi  nei fanghi da depurazione  utilizzati come fertilizzanti in agricoltura. Del Sesto è favorevole sicuramente alla norma introdotta dal suo governo, tanto da averla votata in aula. Eppure i 5 Stelle dovevano essere un baluardo contro l’inquinamento, dovevano garantire legalità ed efficienza. Hanno approvato, invece, un decreto legge con il quale permettono l’inquinamento dei campi agricoli. Un decreto legge che aumenta di 20 (venti) volte i valori dei velenosissimi idrocarburi all’interno dei fanghi derivante da depurazione che possono essere utilizzati in agricoltura. Il governo ha giustificato la necessità del decreto legge proprio con la carenza di impianti per il trattamento dei fanghi di depurazione. Ora quei fanghi non correttamente trattati, cioè pieni, di veleni, potranno essere sversati nei terreni agricoli, diventando concime. E tutti zitti. Insomma, si protesta per gli impianti ma si tace  quando il governo per legge permette di spargere i fanghi velenosi sui terreni agricoli.

Guarda anche

Ailano – Scuola dell’infanzia, i bambini salutano l’anno scolastico con la recita “Una parola magica… “GRAZIE”

Ailano – Questa mattina presso la scuola dell’infanzia di Ailano, i bambini hanno voluto ringraziare …