Ultim'ora

SANT’ARPINO – Rubava corrente elettrica nella sua macelleria, sotto processo 72enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SANT’ARPINO – E’ accusato di aver rubato energia elettrica all’Enel. Ieri è stata celebrata l’udienza nella quale sono stati escussi i tecnici dell’Enel ed il figlio dell’imputato (tutti testimoni della Procura). I tecnici hanno confermato la manomissione del contatore; il figlio dell’imputato si è avvalso della facoltà di non rispondere. Prossima udienza a novembre per sentire l’imputato e i testi della difesa. Sotto processo un commerciante di 72 anni. Secondo l’accusa aveva manomesso il contatore in modo tale che circa 88% dell’energia erogata non veniva conteggiata e quindi pagata. Nel 2011 però, i tecnici dell’Enel accertarono la manomissione denunciando Antonio Spuma, titolare della macelleria in cui era sistemato il contatore manomesso. L’imputato è difeso dall’avvocato Francesco Martone da Teano.

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

MARCIANISE – Spaccio di sostanza stupefacente, arrestato in flagranza di reato 19enne del posto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto MARCIANISE – In Marcianise, i carabinieri della sezione operativa della locale Compagnia, durante servizio di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.