Ultim'ora
foto di repertorio

VAIRANO PATENORA – Fermare la Turbogas, ecco gli ingredienti

VAIRANO PATENORA. Per fermare la turbogas nella piana compresa fra Vairano e Venafro, occorre sommare la mobilitazione popolare con l’impugnativa degli atti. La Mozione approvata tempestivamente e unitariamente, dal Consiglio Regionale del Molise il 31 luglio 2012 su proposta del consigliere Michele Petraroia, indica con chiarezza il percorso da fare per fermare l’installazione della Centrale Turbogas a Presenzano. La Giunta Regionale deve adottare una Delibera con cui incarica il Servizio Legale ad acquisire la documentazione e impugnare gli atti in sede amministrativa e giudiziaria. I procedimenti si fermano con i contenziosi legali e non con le note stampa. Tutto il Consiglio Regionale, la Giunta ed il Presidente sono impegnati ad agire in sede istituzionale e politica col Governo e con le Commissioni Parlamentari, a partire dai Ministri della Salute, dell’Ambiente e delle Attività Produttive per segnalare i rischi della Turbogas, presentare osservazioni tecniche e argomentare in difesa di 30mila cittadini della piana venafrana. La Commissione Ambiente, presieduta dal consigliere Nico Romagnuolo deve convocare ad horas le associazioni ambientali, le istituzioni locali, i sindacati ed i comitati spontanei che si oppongono all’installazione della Centrale di Presenzano per definire di concerto con gli Assessori Regionali alla Sanità e all’Ambiente una mobilitazione unitaria in tutte le sedi . cs

Guarda anche

Mignano Monte Lungo – Anziano sui binari, salvato dai Carabinieri. Trasportato in ospedale

Mignano Monte Lungo – Un uomo 70enne, in stato confusionale, è stato salvato dai carabinieri, …