Ultim'ora
foto di repertorio

Rocca D’Evandro – Fusti di rifiuti abbandonati nei pressi del Garigliano, ipotesi rifiuti pericolosi: scatta il sequestro

Rocca D’Evandro – I vigili urbani di Rocca D’Evandro hanno scoperto una discarica abusiva contenente una trentina di fusti abbandonati non lontano dal fiume Garigliano.  La zona, conosciuta come località Mottola, è stata interessata nelle scorse settimana da un grosso incendio che ha ridotto in cenere ogni tipo di vegetazione. Proprio la “pulizia” fatta dalle fiamme ha permesso di individuare la discarica abusiva con i fusti abbandonati. All’interno ci sarebbe una sostanza liquida e scusa. Il timore è che possa trattarsi di sostanza pericolosa. Ora sul caso indaga la procura della Repubblica di Cassino. L’area è stata posta sotto sequestro.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Gruppo SERI e interrogazioni parlamentari: Oliviero contro Camusso al fianco di Civitillo

Piedimonte Matese – “Solidarietà a Vittorio Civitillo, imprenditore ed uomo delle istituzioni, per le inopportune …