Ultim'ora

Piedimonte Matese – Municipio e indennità di carica, sindaco e assessori non rinunciano ai soldi: ecco quanto intascheranno

Piedimonte Matese –  La nuova amministrazione comunale, guidata dal sindaco Luigi Di Lorenzo, ha stabilito il compenso per le indennità di carica. Hanno scelto di prendere il massimo compenso previsto per legge. Un solo dubbio riguarda il vice sindaco Ivan Filetti che era dato per sicuro dipendente di un’azienda locale, si scopre, invece, essere libero professionista. Così, gli amministratori della cosa pubblica di Piedimonte Matese, ritorneranno ad intascare le indennità di carica. Cosa che negli ultimi 10 anni non era avvenuta. Infatti i precedenti governi locali avevano sempre deciso di rinunciare alle indennità destinandole ad interventi in favore delle fasce più deboli della città. Finora Di Lorenzo e la sua giunta non hanno prodotto atti di rinuncia alle indennità di carica

 

Guarda anche

Ragazzo disabile rapinato e  picchiato dal branco. Anche alcuni minorenni

PARETE –  E’ stato pestato e derubato da una baby gang e la sua famiglia …