Ultim'ora
Gianfranco Di Caprio, ex consigliere di minoranza, attuale faro del governo alifano

ALIFE – Crisi in maggioranza, i “rivoltosi” vogliono la testa di Di Caprio: Cirioli prova la carta della diplomazia

ALIFE – La maggioranza è in crisi, una crisi che potrebbe costare carissimo al sindaco Salvatore Cirioli rimasto solo con quattro consiglieri. Se non ci saranno “puntelli” forniti dal gruppo di opposizione, il sindaco si troverà in ogni consigli comunale sempre in minoranza. Praticamente sarà impossibilitato a governare. Forse per questa ragione i due gruppi – quello di Cirioli e l’altro nato dalla scissione causata dalla forzatura sul dissesto dell’ente – si incontreranno nei prossimi giorni. Potrebbe essere l’ultima possibilità di ricucire lo strappo. Nei giorni scorsi i due gruppi si sarebbero già incontrati, a casa di uno dei consiglieri “ribelli”. Un incontro che però non avrebbe sortito soluzioni apprezzabili tanto che ognuno sarebbe rimasto sulle proprie posizioni. La strada più semplice sembra quella che lo stesso Cirioli rimoduli la giunta eliminando due degli attuali assessori e  soprattutto – riferiscono alcune indiscrezioni – revocando le deleghe all’assessore Gianfranco Di Caprio, per far posto a due del nuovo gruppo.

Guarda anche

Calvi Risorta – Capannone in fiamme, nube tossica sulla zona

Calvi Risorta – Improvvisamente il fumo si è levato verso il cielo e le fiamme …