Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Terremoto nel Matese, ecco le decisioni del comitato di sicurezza

Piedimonte Matese – E’ da poco terminato l’incontro del COM (Comitato Misto) che ha riunito i sindaci dei comuni maggiormente interessati dal sisma: Castello del Matese,  San Gregorio Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte, San Potito, Alife. Al tavolo dei lavori il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco, il Direttore della Protezione Civile della Campania, il Viceprefetto Palmieri, il Capitano della COmpagnia di Piedimonte Matese Giovanni Falso e il Luogotenente della Guardia di Finanza De Luca. La decisione assunta è quella di predisporre presso ciascun Comune un apposito ufficio che raccolga le segnalazioni dei residenti che fanno richiesta di verifica della staticità e stabilità delle abitazioni. Sarà cura di questi speciali “uffici” comunali inoltrare le segnalazioni alla Protezione Civile della Regione Campania che invierà sui luoghi personale esperto e addetto alle verifiche.
Allo stesso modo si organizzeranno anche gli altri Comuni dell’Alto Casertano interessati.  Sono ancora in corso i sopralluoghi sul territorio comunale di Piedimonte Matese, a ventiquattro ore dal sisma che ieri ha diffuso panico e paura in tutto il Matese, e non solo. La macchina dei soccorsi è scattata immediatamente. Le verifiche agli edifici pubblici, tra cui chiese e scuole, non hanno evidenziato gravi danni alle strutture cittadine, tuttavia in alcuni casi si è reso necessario, per motivi di sicurezza, interdire l’accesso ad alcuni edifici e chiese, così come è avvenuto ad esempio per la Curia vescovile e il santuario di Ave Gratia Plena.  L’Amministrazione Comunale di Piedimonte rende noto che i cittadini possono fare apposita segnalazione, per chiedere una verifica sulle condizioni della propria abitazione, presso l’Ufficio comunale incaricato alla raccolta (primo piano del Municipio), che provvederà poi ad inoltrarle al Dipartimento di Protezione Civile per gli opportuni sopralluoghi da parte delle squadre di tecnici.

Guarda anche

ALIFE – Nuovo SERD, l’Asl potrebbe realizzarlo a Piedimonte Matese

ALIFE – L’Asl di Caserta potrebbe decidere di spostare il SER.D. (struttura per la cura …