Ultim'ora

TEANO – Impianto rifiuti ex Isolmer, i ricorrenti rinunciano alla sospensiva

TEANO – Oggi, dieci giugno 2024, davanti ai giudici del Tar della Campania, si dovevano discutere le richieste di sospensiva, presentate da quattro ricorrenti, dell’autorizzazione per la realizzazione dell’impianto voluto dalla Gesia nella struttura ex Isolmer. I ricorrenti hanno rinunciato a discutere. Evidentemente le argomentazioni proposte da Confidenza Castallo, Comitato No imp, Comune di Teano, Provincia di Caserta e Ferrarelle, non erano poi così solide e convincenti, rispetto alle controdeduzioni e alle sentenze passate in giudicato della società proprietaria dell’impianto. Infatti tutti i 4 ricorrenti oggi 10/06 in udienza hanno “rinunciato” a discutere le loro stesse istanze di sospensiva. I giudici hanno fissato la discussione del merito per inizio del prossimo anno.

Guarda anche

Bimba di 8 anni strappata alla vita, intera comunità in lutto

VILLA LITERNO.  “Il Paradiso ha un nuovo angelo a vegliare su noi. Purtroppo è di …