Ultim'ora

Formicola / Liberi / Pontelatone – Il gran concerto di fine anno dell’Istituto Omnicomprensivo

Formicola / Liberi / Pontelatone – Si conclude un altro anno scolastico, il 2023/2024, e l’Istituto Omnicomprensivo di Formicola, Liberi e Pontelatone celebra la chiusura con l’evento finale progetto scuola viva V annualità, titolo del progetto : V…iva la scuola del futuro, CUP E64C22001270002, che si terrà a Pontelatone, in piazzale arena via Parco Arnosello, il 7 Giugno dalle ore 18.00. L’evento musicale, organizzato dal corso di scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale, vede la compartecipazione di tutti gli ordini di scuola dell’istituto. Questa manifestazione è un’opportunità per gli studenti di dimostrare il loro talento e la passione per la musica, canto, recitazione,  esibendosi in un repertorio che spazia dai classici ai brani contemporanei. Un’esperienza formativa che arricchisce il percorso educativo e contribuisce allo sviluppo delle loro abilità artistiche e espressive. L’orchestra del corso di indirizzo musicale si è esibirà in una performance eccezionale, guidata dai docenti Convertito Costanza (auto), Martone Marco (clarinetto), Mastroianni Domenico (chitarra), Rosato Maria (pianoforte) e De Matteo Francesco Giovanni (musica). Il Coro “Fuori…classe”, composto da docenti e personale ATA dell’IOC Formicola-Liberi-Pontelatone, che aggiungerà un tocco di armonia vocale all’evento. Gli alunni dell’indirizzo musicale dell’IC Formicola-Liberi-Pontelatone hanno formato un’orchestra che ha già dato prova delle loro abilità strumentali. Inoltre, la classe quinta della scuola primaria di Formicola organizzerà interventi coreutici, con la partecipazione di alunni della scuola primaria di Liberi, mostrando il talento in crescita dei più giovani. Ex alunni dell’Istituto Omnicomprensivo di Formicola, come il basso Daniele Gambero, il clarinettista Antonio Altiero e i percussionisti Antonio Ricciardi e Pasquale Mastroianni, parteciperanno, dimostrando il legame continuativo con l’istituto. Anche ex docenti, i clarinettisti Maestro Carlo Maddalena e Maestro Gerardo Cericola, contribuiranno con la loro maestria. La serata sarà brillantemente presentata dalla professoressa Mélanie Rudzki, che guiderà il pubblico attraverso le varie esibizioni, rendendo l’evento un’esperienza indimenticabile per tutti i presenti.

L’evento si contraddistingue per una serie di performance indimenticabili, ognuna caratterizzata da un talento e una maestria unici, tra cui:

  • Omaggio a Morricone: Un medley delle più celebri colonne sonore di Ennio Morricone eseguito dall’Orchestra e Coro Fuoriclasse, includendo capolavori come “Il buono, il brutto, il cattivo”, “Per un pugno di dollari” e “C’era una volta il West”.
  • Medley Napoletano: Interpretato dal basso Daniele Gamberocon l’accompagnamento dei maestri.
  • Granada: Eseguita dai professoriDaniele Gambero.
  • Grande amoreVolare: Interpretate dai professori, il Coro Fuoriclasse, il Coro degli AlunniDaniele Gambero, e gli alunni della scuola primaria.

Durante l’evento della scuola elementare, si terranno i seguenti spettacoli:

  • Balli: I professori suoneranno “Sinceramente” di Annalisa, “Pazza” di Loredana Bertè e “I pe’ me, tu pe’ te” di Geolier.

Gli ospiti speciali includeranno:

  • Un duo di clarinetticon Carlo Maddalena e Gerardo Cericola, che eseguiranno il secondo movimento del Concerto in La maggiore K622 di W. A. Mozart e l’Aria sulla quarta corda di J. S. Bach.
  • Un brano per violino e percussionipresentato dall’ex alunno Antonio Ricciardi.

Inoltre, durante l’evento si procederà alla consegna degli attestati per la vittoria del Primo Premio al Concorso Musicale “Città di Ailano”, conseguito dai nostri studenti il 19 aprile ad Ailano.

Un programma così eclettico e completo è motivo di grande orgoglio per la Dirigente scolastica Prof.ssa Antonella Tafuri, la quale esprime il suo sempre rinnovato entusiasmo : “Il progetto scuola viva, deliberato dalla Regione Campania, è attuato nel nostro istituto omnicomprensivo con il titolo ” Viva la scuola del futuro” realizzato per la 5ª annualità . Tale progetto ha visto la partecipazione ,ai fini della realizzazione ,di tutti gli attori della comunità scolastica dagli alunni ai genitori ,dai docenti al personale ATA , dagli ex alunni agli ex Professori , legati fortemente all’istituzione per un sincero e leale senso di appartenenza .Il progetto, che si è articolato in diversi moduli didattico formativi , ha mirato a sviluppare competenze di base e competenze trasversali e ha reso la nostra scuola ancora più attrattiva quale luogo di vita e di benessere. Sono orgogliosa , come dirigente di questa istituzione ,dello straordinario impegno profuso ,consapevole, tuttavia ,che non bisogna mai adagiarsi sui risultati raggiunti ,ma puntare sempre al meglio e al massimo“. La dichiarazione della Dirigente scolastica Antonella Tafuri acquisisce un significato speciale perché è un riconoscimento del duro lavoro, del talento e dell’impegno di tutti i partecipanti. Le sue parole probabilmente trasmettono apprezzamento e ispirazione, celebrando non solo i risultati ma anche il processo educativo e culturale che sta dietro a tali realizzazioni.

Guarda anche

Bimba di 8 anni strappata alla vita, intera comunità in lutto

VILLA LITERNO.  “Il Paradiso ha un nuovo angelo a vegliare su noi. Purtroppo è di …