Ultim'ora

CELLOLE – Omicidio Caprio, parla Patrizia: Pietro era generoso, aiutava tutti. Ora serve dimostrare riconoscenza. Buco da 22mila euro (il video)

CELLOLE –  Abbiamo intervistato, in esclusiva, Patrizia Grippo, presidente della Cooperativa “Salvataggio” nella quale prestava la sua opera anche Pietro Caprio, il professore di educazione fisica ucciso e bruciato nel pomeriggio dello scorso 3 novembre 2023. (guarda il video con l’intervista)
Grippo spiega i rapporti fra la sua cooperativa e lo stesso Caprio, parla dei rapporti con gli altri ragazzi e con i clienti. Afferma dell’abitudine di Caprio di prendere in prestito soldi dalla cooperativa che poi restituiva entro la fine di ogni anno. Anche durante l’ultima estate Caprio avrebbe preso in prestito molto denaro, altro ancora lo avrebbe preso per pagare alcuni ragazzi. Questi ultimi però avrebbero poi negato di aver ricevuto denaro e quindi Grippo è stata costretta a pagarli nuovamente. (guarda il video con l’intervista)
Una situazione che avrebbe causato un buco nelle casse della cooperativo di oltre 20mila euro. “Pietro ha sempre aiutato chi si è rivolto a lui, è stato – spiega Grippo – sempre molto generoso con tutti. Ora però Pietro non c’è più per questo chiedo a quelle persone che hanno ricevuto soldi da lui di restituire quelle somme. Lo facessero – conclude Grippo –  in memoria di Pietro”. (guarda il video con l’intervista)

Guarda anche

Bimba di 8 anni strappata alla vita, intera comunità in lutto

VILLA LITERNO.  “Il Paradiso ha un nuovo angelo a vegliare su noi. Purtroppo è di …