Ultim'ora
Gennaro Oliviero

Incidente in cantiere, Oliviero: “La morte del lavoratore è una doccia fredda, il Consiglio Regionale è vicino alla famiglia di Russo”

Napoli – “E’ stata una doccia fredda la notizia della morte del lavoratore di 63 anni che sarebbe andato in pensione fra qualche mese. Il Consiglio regionale della Campania esprime vicinanza alla famiglia dell’operaio, ai parenti e all’intera comunità di Giugliano”. Così il presidente del Consiglio Regionale della Campania Gennaro Oliviero dopo aver appreso dell’incidente nel cantiere della metropolitana di Napoli, in zona Capodichino che ha coinvolto tre operai, il primo di 63 anni di Giugliano in Campania deceduto sul posto e gli altri due rimasti feriti per il cedimento di una parte del terreno. “I lavori per la metro attraversano larga parte della città metropolitana, la morte di Antonio Russo è un colpo al cuore per la città di Napoli e per l’intera Regione Campania – continua Oliviero – la politica è vicina alla famiglia e lo sarà anche dopo questi giorni di dolore. Intanto, preghiamo per una guarigione dei due lavoratori feriti”.

Guarda anche

Mondragone – Rissa fra due bande rivali. 7 denunciati.  Non sono bulgari né immigrati. Il sindaco Lavanga cosa dirà ora?

Mondragone – Siamo proprio sicuri che il problema sicurezza a Mondragone siano gli immigrati bulgari? …