Ultim'ora

Alife / Faicchio – Camion contro moto, muore 48enne. Imprenditore sotto processo

Alife / Faicchio / Nola – E’ finito sotto processo un imprenditore di Faicchio accusa di avere causato la morte di un motociclista, a seguito di un incidente avvenuto nel luglio del 2021 lungo la strada provinciale che scorre nel basso Matese, esattamente nel territorio del comune di Alife. Michele Onofrio – difeso dall’avvocato Emanule Sasso – è davanti al giudice. L’ultima udienza, quella prevista alcuni giorni fa il giudice ha ammesso la chiamata in causa dell’assicurazione del mezzo.  Subito dopo il giudice ha rinviato tutto al prossimo mese di novembre, quando saranno ascoltati alcuni testimoni. Due i fattori che sembrano essere stati determinati nella tragedia: la forte velocità con cui viaggiava la moto e un sorpasso azzardato. C’era un imprenditore agricolo di Faicchio alla guida del piccolo veicolo commerciale coinvolto nel sinistro stradale avvenuto lungo la strada provinciale che collega la zona di Dragoni con Alife e poi Piedimonte Matese. (guarda il video)
Michele D’Onofrio trasportava balloni di foraggio ed aveva quasi completato la manovra di svolta a sinistra. Improvvisamente sarebbe sbucata la moto che – secondo alcuni testimoni – viaggiava a forte velocità e stava superando la fila di veicoli che attendevano proprio che l’autocarro guidato da D’Onofrio liberasse la corsia. Inevitabile l’impatto che ha determinato la morte del 48enne Aniello De Luca. (guarda il video)
Negativi tutti gli esami tossicologici e alcolemici sul sangue di D’Onofrio. Non aveva né bevuto, né assunto alcun tipo di sostanza stupefacente. La vittima residente a Polvica, frazione del comune di Nola, era in zona con un gruppo di motociclisti, probabilmente per raggiungere l’alto Matese. (guarda il video).

 

Guarda anche

Mondragone – Rissa fra due bande rivali. 7 denunciati.  Non sono bulgari né immigrati. Il sindaco Lavanga cosa dirà ora?

Mondragone – Siamo proprio sicuri che il problema sicurezza a Mondragone siano gli immigrati bulgari? …