Ultim'ora

MONDRAGONE – Omicidio Mancone: arrestato il boss Fragnoli

MONDRAGONE – Dopo 21 anni il mandante del delitto viene assicurato alla giustizia. Questa mattina i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone, guidati dal colonnello Bandelli, hanno tatto in arresto Giacomo Fragnoli, capo dell’omonimo clan camorristico che opera lungo il litorale Domizio. I militari dell’arma hanno tratto in arresto il boss in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari. L’uomo è ritenuto il mandante dell’omicidio di Giuseppe Mancone, avvenuto all’esterno del bar Roxy di Mondragone lo scorso 14 agosto 2003. Per quell’omicidio erano già stati arrestati i due esecutori materiali ed oggi viene assicurato alla giustizia il mandante. Giacomo Fragnoli era tornato in libertà da pochi mesi, dopo una lunghissima detenzione per associazione di tipo mafioso. La presenza sul territorio del boss aveva fatto sorgere molte tensioni interne alla criminalità organizzata Mondragonese e generato un diffuso clima di timore. Per questa ragione l’azione attuata questa mattina dai carabinieri assume una importanza notevole, fondamentale nel contrasto alla criminalità organizzata che sembrava in procinto di riorganizzarsi proprio dopo la scarcerazione del boss.

Guarda anche

Cancello e Arnone – Tragico incidente sul lavoro, giovane imprenditore muore folgorato. Doveva sposarsi a breve

Cancello e Arnone – La tragedia si è consumata oggi pomeriggio durante una normale giornata …