Ultim'ora

Successo a Bruxelles: la cultura della Graus Edizioni protagonista al Parlamento Europeo

Napoli / Bruxelles – L’evento presso il Vox Box del Parlamento Europeo nato dal connubio tra la casa editrice Graus Edizioni e l’Onorevole Lucia Vuolo è stato un successo straordinario, con una nutrita partecipazione di rappresentanti istituzionali e appassionati di cultura. La tavola rotonda ha offerto spunti interessanti e stimolanti, permettendo ai presenti di immergersi nel mondo della letteratura e dell’editoria, ma anche di riflettere su tematiche attuali e socialmente rilevanti. I sette autori della Graus Edizioni sono riusciti a catturare l’attenzione e l’interesse del pubblico, grazie alle loro storie appassionanti e coinvolgenti. L’intervento dell’Onorevole Lucia Vuolo, che ha sottolineato l’importanza della cultura e della valorizzazione delle eccellenze italiane, ha arricchito ulteriormente l’evento. Nell’ordine: Saverio Ferrara con il romanzo Un esoterico amore, Giuseppe Tecce con Tramonti Occidentali nato da una storia di Maurizio Del Greco, Alessandro Faino con il suo romanzo di formazione Gli Autunni di Terradura, Anna Maria Aurucci con Storie antiche di oggi, Brigida Morsellino con Io penso “positivo”. Diario di bordo di una pandemia, la giornalista Rai Vittoriana Abate e l’avvocato Cataldo Calabretta con il loro romanzo denuncia sul fenomeno del femminicidio intitolato Sulla pelle e nel cuore. Quei bravi ragazzi che uccidono, sono stati intervistati dal giornalista Antonio Ioele. Ogni autore Graus ha potuto raccontare il proprio progetto editoriale alla presenza dell’Onorevole Lucia Vuolo che si è detta onorata di aver potuto ospitare nel cuore dell’Europa storie con messaggi sociali così attuali e importanti. “Ringrazio l’editore Pietro Graus e tutta la casa editrice Graus Edizioni per essere riuscito ancora una volta a portare qui a Bruxelles nella sede del Parlamento Europeo così tante personalità letterarie che raccontano con semplicità le loro storie. È importante per noi avere oggi qui autori che con una penna e un foglio di carta riescono a creare dal nulla emozioni forti in noi lettori”.

Guarda anche

Presenzano / Suviana – Strage nella centrale idroelettrica: c’è anche un campano fra i dispersi

Presenzano / Suviana – C’è anche un campano tra i quattro lavoratori che risultano ancora …