Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

ESTORSIONI CON METODO MAFIOSO: 14 ARRESTI, C’E’ ANCHE UN POLIZIOTTO MUNICIPALE

Caivano – Quattordici persone, ritenute appartenenti alla criminalità organizzata di Caivano, in provincia di Napoli, sono state arrestate all’alba di oggi dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna. Il gip di Napoli, si richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, ha emesso 13 custodie cautelari in carcere e una ai domiciliari. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione di tipo mafioso, estorsione e tentata estorsione, delitti aggravati dal metodo mafioso.  Al centro delle indagini le richieste di “pizzo” del clan Angelino ai danni di imprenditori e commercianti a Caivano e nei territori limitrofi.  Secondo le accuse degli inquirenti, Cristiano padre e figlio sarebbero legati al clan Angelino di Caivano. Un collegamento che sarebbe stato cementato dal rapporto matrimoniale tra Antonio Cristiano e la nipote di Antonio Angelino, ovvero il boss. Raffaele Cristiano a San Cipriano è agente della Polizia Locale di San Cipriano d’Aversa.

Guarda anche

 Caserta – Capi d’abbigliamento contraffatti, donati alla Croce Rossa Italiana

Caserta – In data odierna il Comando Provinciale della Guardia di Finanza Caserta, previa autorizzazione …