Ultim'ora
foto di repertorio

TORA E PICCILLI – Riapertura Sito Paleontologico Ciampate del Diavolo

TORA E PICCILLI – Grazie alla consegna dei lavori avvenuta nella giornata di venerdì 08 marzo, dopo anni verranno nuovamente aperte le Ciampate del Diavolo. Il Sito era stato chiuso per consentire all’Ente Parco Roccamonfina Foce del Garigliano di effettuare i lavori di sistemazione dei sentieri di accesso, il ripristino delle recinzioni e migliorare così l’accessibilità a quello che rappresenta un unicum al mondo, per la presenza di orme di ominidi che circa 350.000 anni fa camminarono sul tufo in fase di solidificazione del Vulcano di Roccamonfina, nei pressi della Frazione Foresta del Comune di Tora e Piccilli. La lungaggine dei lavori, stavolta, non sono da attribuirsi alla macchina pubblica, ma ad una serie di ricorsi effettuati da uno dei gruppi di minoranza del Comune e più precisamente quello guidato da Vincenzo D’Agostino. Peccato che l’infondatezza dei ricorsi ha solo portato a tenere il Sito Paleontologico chiuso per anni, con un grave danno per tutto il Comune e per l’intero territorio dell’Alto Casertano. Nei prossimi giorni sarà organizzato un evento pubblico dove saranno mostrati i lavori effettuati e le prospettive future per il rilancio di uno siti paleontologici più famosi e più affascinati al mondo. (nota a cura del gruppo Continuità per Tora e Piccilli)

Guarda anche

Roccamonfina / Mondragone / Cellole / Sessa Aurunca – Spaccio di droga, 10 imputati davanti al giudice d’appello: rinunce e concordato

Roccamonfina / Mondragone / Cellole / Sessa Aurunca – L’udienza di oggi è servita solo …