Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Alvignano / Ailano – Furti, carabinieri inseguono coppia di ladri: refurtiva abbandonata e fuga nei boschi

Alvignano / Ailano – Tutto prende corpo ieri pomeriggio, intorno alle ore 15, lungo la strada provinciale che taglia il territorio del comune di Alvignano. Nei pressi di un noto caseificio della zona, l’attenzione dei carabinieri del nucleo radiomobile – al comando del maresciallo Andrea Porto –  della Compagnia di Piedimonte Matese, è stata attirata dal fare sospetto di due uomini all’interno di una vettura in transito. La pattuglia di militari dell’arma si è lanciata all’inseguimento che è proseguito per diversi chilometri. Poi il conducente della Clio ha imboccato una strada di campagna dove la vettura è stata abbandonata. I due occupanti hanno continuato la fuga a piedi, all’interno dei boschi della zona, facendo perdere le proprie tracce.
Auto rubata ad Ailano:
I successivi accertamenti hanno permesso agli investigatori di capire che la vettura era stata rubata poco prima nel comune di Ailano. Con molta probabilità i due ladri erano arrivati nella zona del Matese con qualche auto guidata da un probabile complice. Non si esclude che possano essere arrivati con mezzi pubblici.
Il furto in una casa di Alvignano:
Il veicolo rubato in precedenza era necessario per trasportare il bottino sottratto in un casa di Alvignano. Infatti nel cofano della Clio c’erano attrezzi agricoli, olio d’oliva e salumi. Tutto rubato poco prima in una casa di Alvignano. Dopo le formalità di rito l’auto e la refurtiva sono state consegnate ai legittimi proprietari. Le indagini continuano per individuare i due malviventi in fuga.

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …