Ultim'ora

Visitare Trapani e Napoli: come prenotare il traghetto e cosa vedere di bello

Dopo la Candelora di inizio febbraio, che simboleggia il graduale allungamento delle giornate, il grigiore dell’inverno lascia sempre più spazio a un’atmosfera più soleggiata e quasi primaverile. E le belle giornate che si iniziano a vivere invogliano a organizzare gite fuori porta, magari approfittando di un periodo di ferie o di riposo. Proprio queste brevi vacanze possono rappresentare un’ottima occasione per scoprire quanto il bacino del Mediterraneo sia custode di innumerevoli risorse naturali e paesaggistiche, oltre che di uno splendido mare.

Quale modo migliore, quindi, per vivere tutto questo se non attraverso una piacevole mini-crociera in totale comfort e sicurezza a bordo di un traghetto per raggiungere luoghi bellissimi? Un esempio perfetto può essere i collegamenti fra Trapani e Napoli, due autentici capolavori del Sud Italia. La prima è una perla della Sicilia occidentale, crocevia di dominazioni di cui ancora oggi conserva affascinanti tracce; la seconda, tra le città italiane più conosciute al mondo, possiede un invidiabile patrimonio culturale e musicale. Ma vediamo più nello specifico come assicurarsi un posto a bordo di una nave veloce da Trapani a Napoli, per godersi un’avventura dal sapore mediterraneo davvero indimenticabile.

La prenotazione del traghetto online

Come detto, l’arrivo delle belle giornate e la maggiore disponibilità di luce invogliano a uscire, esplorare nuove rotte di viaggio, nutrire i propri occhi di bellezza e trascorrere sempre più tempo all’aria aperta. Chi desidera tutto questo potrebbe apprezzare l’idea di un viaggio in Sicilia, per poi imbarcarsi a bordo di una nave Trapani Napoli, alla scoperta della vera essenza del Mediterraneo.

Prenotare un traghetto online è un’esperienza facile e veloce, per la possibilità di avere il servizio di biglietteria a portata di mano, nel proprio smartphone. Più nello specifico è possibile procedere all’acquisto del biglietto sia da sito internet che da app, un comodo strumento con innumerevoli possibilità di accesso a servizi super efficienti e a interessanti sconti.

Più nello specifico, la prenotazione di un traghetto (o nave veloce) si struttura nel seguente modo: si accede ad un portale specializzato e si scelgono le date partenza e di ritorno, nonché il porto di partenza e quello di approdo. Inseriti questi fondamentali aspetti, si genera una nutrita selezione di possibilità scelte, tra cui orientarsi confrontando prezzi e orari.

Tour da Trapani a Napoli: tra arte, cultura e tradizioni

Dopo aver prenotato il biglietto per una nave Trapani Napoli, è arrivato il momento di preparare un itinerario di viaggio, tenendo conto delle bellezze di queste due città.

Trapani, che costituisce il punto di partenza del viaggio, è il capoluogo occidentale dell’isola e riserva ai visitatori non poche sorprese, tutte intrise di una bellezza mozzafiato. Si pensi alla possibilità di passeggiare sul lungomare cittadino, dove una schiera di tipiche abitazioni mediterranee si affacciano su un mare blu intenso e a dir poco incantevole. La città siciliana è la sede del maestoso castello della Colombaia, la cui posizione circondata dal mare fa apparire questa struttura difensiva come una sorprendente visione.

Napoli, poi, è un concentrato di cultura, immagine della veracità italiana nel mondo e metropoli mediterranea di indubbio fascino. Da Via Toledo, che rappresenta il cuore pulsante cittadino, all’autentica cartolina dei Quartieri Spagnoli, la città partenopea merita di essere visitata almeno una volta nella vita. A renderla un capolavoro unico al mondo sono alcuni suoi maestosi monumenti come il Maschio Angioino, il Castel dell’Ovo, nonché la Cappella della famiglia Sansevero, che custodisce l’impressionante scultura del Cristo Velato.

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …