Ultim'ora

Maddaloni / Piedimonte Matese – Smarriti nell’alto Matese per colpa del navigatore della Tesla: noto imprenditore e sua moglie salvati dai carabinieri

Maddaloni / Piedimonte Matese –  Qualche ora fa i carabinieri della stazione di Piedimonte Matese, hanno raggiunto e tratto in salvo una coppia di anziani bloccata a bordo di una lussuosa Tesla nel cuore del Matese in una zona impervia. Il protagonista della disavventura è un noto medico imprenditore di Maddaloni. L’uomo, di circa 90 anni, era partito da San Potito Sannitico e doveva raggiungere la vicina Piedimonte Matese. Il navigatore della costosissima Tesla nella quale viaggiavano, li ha condotti però in ben altro luogo, facendoli inoltrare sempre più lungo strade impervie, verso l’Alto Matese. Ad un certo punto, durante una manovra, una gomma della vettura è scoppiata. A questo punto, quando era quasi buio,  il medico ha attivato il sistema di soccorso della stessa vettura che si è collegato con la centrale dei carabinieri. Una pattuglia di militari è partita dalla stazione carabinieri raggiungendo, non senza difficoltà, i coniugi che sono stati condotti a valle. L’auto sarà recuperata, probabilmente, domani.  Alla base della disavventura potrebbe esserci un malfunzionamento del sistemata di navigazione oppure l’inserimento errato di un posizione da parte degli stessi utenti. Ad esempio potrebbero aver inserito Matese, invece di Piedimonte Matese.

Guarda anche

RIARDO – Discarica intercomunale di rifiuti, tante ombre. Ferrarelle chiede ai giudici di cancellare il progetto: mette in pericolo le sorgenti

RIARDO – L’azienda Ferrarelle ha promosso un ricorso presso il TAR Campania contro il progetto …