Ultim'ora

Gioia Sannitica – Accoltellato dal fratello per difendere l’altro fratello: Giovanni è tornato a casa (guarda il servizio video)

Gioia Sannitica – I medici dell’ospedale di Napoli hanno dimesso il giovane colpito da una coltellata inflitta dal fratello minore. Giovanni Melillo, 22 anni, è a casa, in realtà è tornato con i suoi genitori, ospite di una famiglia vicina, considerato che l’abitazione dove si consumò la tragedia è ancora sotto sequestro.
Una buona notizia nell’enorme tragedia che pochi giorni fa ha scosso la piccola comunità di Caselle, frazione di Gioia Sannitica. Giovanni è stato ricoverato presso il Policlinico di Napoli dove i medici intervenuti sono riusciti a limitare i danni scaturiti dal fendete inferto dal fratello più piccolo, Danilo di 19 anni. (guarda il servizio video)
Giovanni intervenne per difendere il fratello maggiore, Alessio 24 anni, che era a terra devastato dalle coltellate sferrate da Danilo che si era avventato contro di lui per stupidi motivi. Purtroppo la furia cieca di Danilo ebbe la meglio e Giovanni venne colpito al volto, esattamente alla guancia sinistra, con una coltellata.  Un colpo violentissimo tanto che la lama dopo aver perforato la mandibola, trapassò la lingua prima di fermarsi nella mandibola opposta. La forza impressa da Danilo fu enorme tanto che il coltello si spezzò. (guarda il servizio video)
Il colpo sferrato da Danilo era diretto, chiaramente, al collo di Giovanni. La buona sorte volle che il fendente finisse qualche centimetro più in alto. Centimetri che hanno fatto la differenza fra la vita e la morte. Nell’immediatezza dei fatti Giovanni venne trasferito all’ospedale di Piedimonte Matese dove ricevette le cure necessarie per bloccare l’emorragia e stabilizzare il paziente. Poi il 22enne matesino venne trasferito presso l’ospedale di Napoli più attrezzato per casi del genere. Ora è a casa, con i suoi genitori. Servirà solo del tempo per guarire totalmente. (guarda il servizio video)

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …