Ultim'ora
foto di repertorio

Rivoluzione online: come l’e-commerce sta trasformando il mondo dell’arredamento

È cambiato modo di fare acquisti grazie agli e-commerce: lo shopping online è entrato sempre più nella nostra quotidianità, in ogni ambito. Se abbiamo iniziato timidamente con make up, beauty e moda, ci abbiamo preso così dimestichezza che ora nemmeno viaggi, elettrodomestici e mobili ci spaventano. La possibilità di scelta, i prezzi convenienti ed evitare lo stress dei negozi fisici ci mettono così tanto di buonumore che il settore degli e-shop nel mondo dell’arredamento è estremamente florido.

Quali sono gli oggetti d’arredo più acquistati sugli e-commerce

Sono diversi i trend che parlano di acquisto di arredamento e sembrerebbe che ci siano però dei leitmotiv che accomunano tutta Italia. In cima ai prodotti più acquistati online nel settore del mobilio ci sono i divani: a due o a tre posti, con meccanismo relax o a penisola, in tessuto o in pelle. Se le tipologie sono tante avendo la possibilità di optare per modelli artigianali o top quality ma anche varianti low cost, c’è da dire che l’acquisto digital in pochi clic con consegna al piano mette d’accordo proprio tutti.

Altri prodotti estremamente diffusi nel click digitale da app o siti web sono i materassi: rigorosamente memory e sottovuoto, vengono consegnati in pochi giorni al destinatario che potrà godersi il relax e il riposo su un letto di ultima generazione… e si sa che riposando bene si acquista tutta l’energia necessaria per avere altre ottime idee, magari per rinnovare l’arredo di casa.

Estremamente alti i dati che riguardano l’acquisto di decorazioni: dai tessili come cuscini, copricuscini, tappeti e tende fino a piccoli tavolini, lampade di design, quadri e tele da appendere. E che dire di tavoli, sedie e poltrone? Anche questi prodotti vengono ricercati, cliccati e acquistati rigorosamente online.

Tutti pazzi per il design

Il mondo digitale ha aperto le porte alla voglia di rinnovamento ma anche alla possibilità di scegliere tra portali, stili e opzioni che fisicamente non ci sono vicine. Da piattaforme come Pinterest che mostrano tantissime idee di arredo ai social come Instagram e TikTok che svelano tips & tricks con cui rinnovare gli ambienti, anche spendendo poco: c’è davvero l’imbarazzo della scelta. I numeri delle persone che si appassionano di bricolage, fai da te, design e arredo è sempre più alto.

Lo stile che va per la maggiore? Il minimal, ma con qualche tocco colorato e personale per rendere gli ambienti più caldi e accoglienti.

In modo particolare ci sono alcune tendenze design che si riflettono negli acquisti online: la prima è la possibilità di acquistare oggetti personalizzati, la seconda è la sostenibilità. Se nel primo caso gli utenti possono aggiungere dettagli, colori ed elementi o scritte che renderanno unico il prodotto, nel secondo si punta a materiali ecosostenibili o tecniche di realizzazione green più rispettose dell’ambiente.

Secondo le ultime stime le persone stanno acquistando sempre più fiducia verso il mondo online, comprendendo perfettamente quali siano gli elementi a cui prestare attenzione per potersi ritenere soddisfatti del servizio e del prodotto scelto. Insomma: per il mondo dell’e-commerce in ambito arredamento e design, la curva di crescita risulta davvero incoraggiante.

Arredare completamente la propria casa online è possibile?

Una cosa che molte persone si chiedono è se sia possibile arredare completamente la propria casa online. La risposta è sì, ma bisogna essere molto bravi nel prendere le misure e avere uno stile in mente, così da ottenere un risultato coerente.

Quello che possiamo suggerire è di iniziare a fare un po’ di ricerca, magari aiutandosi con piattaforme come Pinterest. Mettere insieme idee, tendenze e creare una vera e propria moodboard può aiutare a delineare quello che è la palette cromatica che più interessa o lo stile di design che più si presta all’ambiente.

Il secondo step è quello di prendere le misure: è importante avere coscienza dello spazio a disposizione e soprattutto non sovraccaricarlo eccessivamente; molti siti web specializzati in arredo e design offrono la possibilità attraverso app di intelligenza artificiale e di ultima generazione di mostrare come starebbero nell’ambiente ma sono anche disponibili piantine vere e proprie con cui arredare l’intera stanza osservando l’effetto finale.

Terzo passo è sicuramente quello di stabilire un budget: niente paura, anche le tendenze del design più luxury vengono spesso riproposte in versione low cost, basterà solo avere un po’ di pazienza nella ricerca… ma online si trova davvero di tutto!

5 motivi che hanno portato al successo lo shopping digitale in ambito arredamento

Potrebbe sembrare banale ma a contribuire al trionfo dello shopping online in ambito arredamento sono stati alcuni fattori, ne abbiamo selezionati 5 che ti aiuteranno a capire il fenomeno.

  • Prezzi convenienti. Il primo è sicuramente il costo; online si possono fare veri e propri affari scegliendo tra prodotti di qualità alta accedendo a coupon e codici sconto che aiutano a risparmiare.
  • Varietà. Il secondo motivo di questo boom è sicuramente legato all’ampia scelta. I cataloghi sono ricchissimi di prodotti, anche gli stessi store fisici che possiamo visitare digitalmente hanno una maggiore gamma di elementi decorativi o di arredo rispetto a ciò che è disponibile in negozio.
  • Comodità. Terzo motivo è sicuramente la comodità. Non possiamo sottovalutare quanto possa essere scomodo acquistare e portare a casa prodotti, spesso pesanti ed ingombranti. Con l’acquisto tramite e-commerce si possono scegliere diverse tipologie di consegna, tra cui quella a piano con montaggio compreso.
  • Leggere le recensioni di altri utenti. Molte persone scelgono l’acquisto online e non quello fisico per la possibilità di confrontarsi con altri consumatori. Recensioni, feedback e tutorial mostrano l’effettivo prodotto, mettendo in evidenza pregi e difetti che possono convincere o far desistere il cliente.
  • Confrontare prodotti e prezzi è veloce. Se nei negozi fisici, per confrontare offerte e prezzi dobbiamo investire tempo nel girare e soprattutto benzina spostandoci da uno store all’altro per poi fare l’acquisto da smartphone o PC è tutto più semplice. Non solo esistono veri e propri comparatori, ma sono i motori di ricerca stessi che possono mettere a disposizione il confronto dei prezzi del medesimo prodotto, facendo in modo che il consumatore abbia chiara l’opzione migliore per sé.

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …