Ultim'ora

Presenzano / Pietravairano – Violento con la sua compagna e offensivo verso i carabinieri: la sentenza del giudice

Presenzano / Pietravairano – E’ arrivata, qualche giorno fa, la sentenza di primo grado a carico dell’uomo coinvolto in una storia di violenze e maltrattamenti in famiglia. Il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha emesso la sentenza di condanna – 3 anni e 6 mesi di reclusione – a carico dell’imputato, riconosciuto colpevole di tutti i reati contestati. Sentenza contro la quale i difensori di Luigi Aniello Frecentese faranno sicuramente ricorso in Appello. L’uomo era accusato  di maltrattamenti a carico della ex compagna. Venne arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di maltrattamento a carico della sua ex compagna che si è costituita parte civile attraverso l’avvocato Vincenzo Cortellessa. Ma lui non si arrese, subito dopo l’arresto trascorse gran parte del suo tempo a giurare vendetta contro l’ex compagna “colpevole” di aver denunciato i continui maltrattamenti subiti, denuncia che fece scattare l’arresto. Dopo quell’arresto l’indagato “annunciò” la vendetta, utilizzando il famoso social tik tok dove si ritrasse con un fucile (finto) in mano e dove pubblicò una serie di messaggi minacciosi verso la donna.  Non vennero risparmiati nemmeno i carabinieri immortalati, durante i controlli, in video e foto e diventati poi oggetto di frasi irriguardose e minacciose. Luigi Aniello Frecentese, di Presenzano non si sarebbe mai rassegnato alla fine della relazione sentimentale con la donna di Pietravairano. Così iniziò a perseguitarla, a minacciarla attuando anche violenze fisiche. Molti dei fatti contestati sarebbero avvenuti a Pietravairano, sotto l’abitazione della famiglia della vittima. Dopo la denuncia presentata dalla donna scattarono le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Vairano Scalo (competenti per territorio) guidati dal maresciallo Palazzo che in poco tempo hanno stretto il cerchio intorno alla persona ritenuta responsabile dei fatti.

Guarda anche

RIARDO – Discarica intercomunale di rifiuti, tante ombre. Ferrarelle chiede ai giudici di cancellare il progetto: mette in pericolo le sorgenti

RIARDO – L’azienda Ferrarelle ha promosso un ricorso presso il TAR Campania contro il progetto …