Ultim'ora

Piedimonte Matese – 20enne travolto sulle strisce pedonali: Ivan parla e respira da solo

Piedimonte Matese – Quello che sta avvenendo, al di là della bravura dei medici e della forza di vivere del paziente, sembra essere un autentico miracolo. Infatti, giorno dopo giorno Ivan, il giovane studente travolto alcuni giorni fa da una vettura nel centro di Napoli, mostra importanti segni di miglioramento. Nelle ultime ore il 20enne del Matese, figlio di un noto imprenditore della zona, avrebbe iniziato a respirare da solo e a parlare. Notizie che riempiono di gioia e di speranza la sua famiglia, i parenti e i tanti amici che pregano per la sua totale guarigione.
Ivan fu travolto da impatto violentissimo dell’auto che lo sbalzò a diversi metri di distanza, scaraventandolo come un proiettile contro altre auto in sosta. Una scena orribile quella osservata da altre persone ferme all’all’incrocio. La vettura, guidata da un 19enne per posto – fermato subito dopo la tragedia – viaggiava ad alta velocità, probabilmente oltre i 100 chilometri orari. Una velocità che non ha permesso al guidatore di fermarsi in tempo. I medici sono già intervenuti per limitare i danni procurati dai traumi e dai colpi subiti nell’impatto.

Guarda anche

ALVIGNANO – Cade dal carello elevatore e muore: 15 anni non bastano per fare giustizia

ALVIGNANO – La tragedia avvenne nel 2009 all’interno del capannone della ditta Pacelli. Dal carrello …