Ultim'ora

Caiazzo / Alvignano –  Marito e moglie morti nello schianto: imputato davanti ai giudici dell’Appello

Caiazzo / Alvignano – Si chiude, definitivamente, la vicenda giudiziaria a carico di Stefano Pepe, difeso dall’avvocato Gianni Maiorisi. Nei giorni scorsi si è svolto il processo di Appello  per fatti avvenuti alcuni anni fa quando l’imputato venne coinvolto in un incidente stradale nel quale persero la vita due coniugi  di Caiazzo. Pepe è stato definitivamente assolto anche dalla Corte d’Appello di Napoli che ha rigettato il gravame proposto dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, confermando la sentenza d’assoluzione. Tutto prese inizio nel dicembre del 2012 in località miglio 25, nel territorio di Alvignano, dove persero la vita due coniugi, Giuseppe Bencivenga ed Antonietta Scamardella, residenti a Caiazzo;  morirono a causa delle gravi ferite riportare dopo l’incidente che li vide coinvolti il 2 dicembre del 2012, quando marito e moglie si schiantarono contro un’altra vettura guidata da un uomo di Caiazzo. Antonietta Scamardella morì il primo gennaio del 2013, pochi giorni dopo morì il marito Giuseppe Bencivenga, meccanico di professione.

Guarda anche

RIARDO – Discarica intercomunale di rifiuti, tante ombre. Ferrarelle chiede ai giudici di cancellare il progetto: mette in pericolo le sorgenti

RIARDO – L’azienda Ferrarelle ha promosso un ricorso presso il TAR Campania contro il progetto …