Ultim'ora

San Potito Sannitico – Donato: giovane infermiere ucciso in soli 35 giorni. Comunità in lutto

San Potito Sannitico – “Oggi “Nessuno Tocchi Ippocrate” accende una candela virtuale per Donato Fiorillo, infermiere del pronto soccorso del Pineta Grande Hospital, di Castel Volturno. In soli 35 giorni un brutto male lo ha portato via a soli 51 anni. Per molti è stato fulgido esempio di professionalità ed insegnamento per le nuove leve che si avvicinavano alla prima linea della sanità. Una intera comunità lo piange e con essa anche noi”. Questo il messaggio affidato ai social da “Nessuno tocchi Ippocrate” per la morte di Donato Fiorillo, infermiere 51enne di San Potito Sannitico. Proprio nel piccolo centro ai piedi del Matese sono fissati i funerali previsti per domani, 29 gennaio 2024, alle ore  15 nella chiesa di Santa Caterina. La salma giungerà, sempre domani, intorno alle ore 13 proveniente dall’ospedale di Caserta. Donato lascia tre figli

Guarda anche

Caserta – Inaugurazione dell’ala ovest della Reggia, presenzierà anche Mattarella. Ecco tutti i divieti in città

Caserta – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà giovedì 29 febbraio a Caserta. Una …