Ultim'ora

CASERTA – Farina, condizioni stazionarie: medici ottimisti

CASERTA – Le condzioni del Vescovo di Caserta, Pietro Farina, sembra essere leggermente migliorate. Un cauto ottmismo, quindi, si diffonde fra medici e fedeli che sperano di poter rivedere presto Farina alla guida della Diocesi. Il prelato da sabato scorso è sotto osservazione nella Medicina d’urgenza dell’Azienda ospedaliera di Caserta per un improvviso peggioramento del quadro metabolico dietro le terapie di contrasto alla malattia tumorale che lo ha colpito nei mesi scorsi. Le sue condizioni cliniche generali “permangono stazionarie e in recupero” ha fatto sapere una nota dell’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Caserta diffusa nelle scorse ore.  Nel comunicato si legge anche che “la situazione generale di salute” di monsignor Pietro Farina “è seguita costantemente dalla comunità diocesana in collaborazione con la direzione sanitaria dell’azienda ospedaliera e verrà aggiornata ogniqualvolta si presenteranno variazioni rilevanti del quadro clinico”. L’ultima uscita pubblica del pastore della Diocesi di Caserta risale al 29 giugno scorso. In precedenza aveva vissuto un periodo di circa otto mesi di lontananza dalla scena a causa dell’evolversi della malattia.

Guarda anche

Telese Terme / San Salvatore Telesino – Prima edizione della Cicloturistica, la vittoria del telesino Di Lorenzo

Telese Terme / San Salvatore Telesino – Con un tempo di 2 ore e 58 secondi …